x

“Apri le gambe e fatti pagare”, l’ultima follia leghista contro Emma Marrone (tornata con i Thirty Seconds To Mars)

Condividi

“Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio”.

Così Massimiliano Galli, consigliere leghista comunale ad Amelia, ha incredibilmente replicato sui social ad Emma Marrone, che giorni fa aveva chiuso un suo concerto inneggiando all’apartura dei porti.
Il barbarimento italico non conosce ormai più limiti, anche se Virginio Caparvi, segretario regionale della Lega, ha annunciato l’immediata cacciata di Galli.

”La Lega Umbria si dissocia dal commento sessista espresso dal consigliere comunale di Amelia (…) Anche il dissenso più forte non può mai scadere in simili commenti. Le affermazioni del consigliere non solo sono inaccettabili, ma assolutamente distanti dallo spirito e dai valori espressi dalla Lega e dunque chiunque utilizzi questo linguaggio non può rappresentare il nostro movimento”.

Bene la reazione, ma all’annuncio bisognerà ora replicare con i fatti. Perché dietro l’annuncio mediatico, spesso e volentieri, c’è la fuffa. Nel dubbio Emma, proprio oggi, è tornata in radio con i Thirty Seconds To Mars di Jared Leto.

Autore

Articoli correlati