Jussie Smollett UFFICIALMENTE denunciato per aver pianificato l’aggressione omofoba

Condividi

Dopo i rumor dei giorni scorsi, l’incredibile ufficialità.
Un portavoce del Dipartimento di Polizia di Chicago ha annunciato che Jussie Smollett, star di Empire, è stato denunciato per aver falsificato un rapporto di polizia, millantando un’aggressione omofoba e razzista che lui stesso avrebbe organizzato, pagando i fratelli nigeriani Ola e Abel Osundario per picchiarlo.

“I detective si metteranno in contatto con il suo team legale per negoziare una resa ragionevole per il suo arresto”, l’affondo sui social da parte del dipartimento di polizia.
Jussie rischia ora da uno a 3 anni di galera.

“Come ogni altro cittadino, il signor Smollett gode della presunzione di innocenza, in particolar modo quando c’è un’indagine come questa in cui le informazioni, sia vere che false, sono state ripetutamente trapelate. Date queste circostanze, intendiamo condurre un’indagine approfondita e organizzare una difesa aggressiva”, ha tuonato l’avvocato.
Jussie, per ora, tace.

Autore

Articoli correlati