Michael Bublé confessa: «Mia moglie pensava fossi gay»

Condividi

«Luisana era con un amico bellissimo, una star del cinema, e quando li ho visti pensavo stessero insieme e non volevo fare la parte del maleducato, provandoci con lei. Così ho parlato solamente con lui». «Sono stato carino, volevo provare a capire se fossero una coppia, ma poi mi sono ubriacato e gli ho detto: “Sai cosa? La tua ragazza è veramente bellissima!”. E lui: “Non è la mia ragazza, lei è interessata a te!”». «Così ho pensato: “OK, ho una possibilità”. Ho parlato tutta la sera con lui, lei era al telefono con sua mamma e le ho sentito dire: “Ho incontrato Michael Bublé stasera, ma è così gay!”».

Così Michael Bublé ha raccontato al talk show spagnolo El Hormiguero il primo incontro con Luisana Lopilatom poi diventata sua moglie nonchè mamma dei suoi tre figli. Ora, alzi la mano chi non l’ha mai pensato almeno una volta.

Autore

Articoli correlati