Will and Grace, Joan Collins rifiutò il ruolo della nemesi di Karen Walker

Condividi

«La parte di Beverley Leslie era stata originariamente scritta per Joan Collins». «È la verità. L’inimicizia fra le due sarebbe nata “soffiando” la fidata cameriera Rosario al personaggio di Megan Mullally, e poi le due si sarebbero azzuffate come gatti in vero stile “Dynasty”. Ma la signora Collins non poteva prendersi l’incarico, così hanno cambiato il personaggio e dopo un provino sono stato scelto io». «La gente pensa che il ruolo sia stato scritto per me, invece la nemica originale di Karen doveva essere Joan»

Così Leslie Jordan, mitico Beverley Leslie, ha confessato a Instinct Magazine il gran (e folle) rifiuto della Collins a Will and Grace.
Vedere Joan e Megan azzuffarsi come ai tempi delle mitiche risse Dinasty sarebbe stato meraviglioso, e invece niente da fare.
Nel 2000, come dimenticarlo, la Collins si è probabilmente ricreduta, partecipando allo show nel ruolo di guest star in un episodio.

Autore

Articoli correlati