Michelle Williams confessa come mai abbia preso parte al criticatissimo Venom: ‘SOLDI!’

Condividi

“Vorrei che ci fosse sempre una linea chiara e artistica, ma ad un certo punto devi considerare il fatto che stai invecchiando, vivi nel mondo e hai dei bisogni. A vent’anni non pensavo alla pensione, al mercato immobiliare o alle tasse universitarie. Facevo solo quello che cazzo volevo fare. Ora, a volte faccio ciò che voglio, ma devo anche prendere decisioni che mi facciano poi prendere cura della mia famiglia. Quindi, il processo decisionale è a 360°. Una volta riguardava soltanto una cosa, ma ora sono molte cose”.

E fu così che la divina Michelle Williams, 4 nomination agli Oscar, 5 ai Golden Globe (vincendone uno), 4 al Premio BAFTA, 5 agli Screen Actors Guild Awards e 5 agli Independent Spirit Awards (vincendone due), ha confessato come mai abbia preso parte a Venom, spin-off di Spider-Man dal 4 ottobre nelle sale d’Italia.
Stroncato dalla critica, anche se con Tom Hardy superstar e una Williams che girandoci un po’ attorno ha chiaramente motivato il perché della sua presenza.
SORDI.
W la sincerità.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Marco 4 Ottobre 2018 at 11:24

    Non credo che gli attori che fanno gli altri film li fanno per gloria….

  • Marco 3 Ottobre 2018 at 23:49

    1- Divina cosa una miracolata di Dawson? Brava ma come tante
    2- Perchè ci dovrebbe essere un motivo particolare per cui si debba partecipare a un cinecomics? E’ come chiedere a Cristiano Ronaldo come mai abbia deciso di giocare la Champions League
    3- Perchè è criticatissimo?

  • Luca 3 Ottobre 2018 at 21:06

    mah, in realtà non è poi così inusuale che un attore anche di un erto calibro partecipi ad un blockbuster per incassare un po’ la sua fama; diciamo che di solito questi blockbuster non hanno una reazione negativa così forte e quindi non sono costretti a dare delle spiegazioni…

  • ccchiaaa 3 Ottobre 2018 at 9:25

    Secondo me era per non rimanere “ferma” e più che i soldi è la continuità lavorativa e la “visibilità” che un film blockbuster le può dare a farle fioccare più copioni sulla sua scrivania tra cui scegliere.

    Alla fine anche Sandra Bullock (ma non solo), che è una grande attrice premio Oscar, ha fatto un po’ film di un genere e un po’ di un’altro

  • Giuseppe Sambuco 3 Ottobre 2018 at 1:27

    esattamente di quale Spider-man sarebbe lo spin-off?!

  • Claus 2 Ottobre 2018 at 21:02

    ma perchè stava così alla canna del gas? dalla dichiarazione pare quasi disperata…

  • SoundPost 2 Ottobre 2018 at 20:22

    Amo questa donna. Fosse per me avrebbe tutti gli Oscar e pure tutti i soldi che vuole.

  • lorenzino 2 Ottobre 2018 at 19:47

    una delle migliori attrici della sua generazione, è talmente talentuosa che per quanto mi riguarda potrebbe recitare pure in un film di alvaro vitali e bombolo messi insieme senza intaccare minimamente la sua credibilità di attrice.