x

Le 5 fasi del dolore, il nuovo singolo di Romina Falconi – audio e cover

Condividi

42194673_2177377128952760_1501899928257953792_n

Mesi fa, con mio sommo stupore, Romina Falconi mi ha inviato via mail tutto il suo album, ancora inedito e in fase di produzione, per chiedermi un consiglio.
Spassionato, onesto. Un giudizio senza filtri sui suoi nuovi brani, perché incredibile ma vero si fidava dei miei ‘gusti’ musicali.
Il mio pezzo preferito, quello che le consigliai di lanciare subito come singolo di lancio, è ora diventato realtà.
Le 5 fasi del dolore, brano che traina il nuovo disco della sottovalutata Falconi, a cui faccio i complimenti per questo ritorno. Mai banale, come al suo solito, e da non perdere nell’interezza dell’imminente album. A dir poco sorprendente. Brava Romina, brava!

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Beckhs 30 Settembre 2018 at 13:11

    Mi ha sempre incuriosito! La sua cover di The Voice rimane una delle esibizioni miglior di x factor tutto…

  • Leore 30 Settembre 2018 at 10:16

    che scoperta, dal 2001 ad oggi ha fatto uscire un solo album di inediti. Un po’ pochino per sperimentare qualcosa non trovi?

  • MATER SOSPENSORIUM 29 Settembre 2018 at 20:28

    La cantante più sottovalutata del nostro paese. In uk o anche in Francia, sarebbe famosissima.
    Ti ano Romina!!

  • Leore 29 Settembre 2018 at 17:36

    Guarda che gli Abba non cedono i diritti così facilmente, anzi nell’ultimo decennio non sbagliano un colpo tra cover, musical e film

  • sticazzi 29 Settembre 2018 at 16:53

    Cher non sperimenta più dal 1998, continua con roba elettronica con i midi del computer che non si usano più dal 2000…..

  • sticazzi 29 Settembre 2018 at 16:52

    Sembrano delle cover di Lady Gaga tradotte in italiano, con tutto il rispetto.

  • Armonie Universali 29 Settembre 2018 at 12:48

    Tra l’altro, lei è davvero simpaticissima. 😀

  • Fabrizio 29 Settembre 2018 at 7:42

    Sull’ istituzione non lo metto in dubbio, questo non vuol dire che qualunque cosa tiri fuori bisogna gridare al miracolo, quei rifacimenti non sono altro che una cafonata pazzescha, manco Bob Sinclar è riuscito a fare peggio con Raffaella Carrà.. e mi stupisco degli Abba stessi che gli dato i diritti per fare uno scempio simile, da far sanguinare le orecchie..

  • Acidità 28 Settembre 2018 at 22:42

    Amo Romina ma le sue canzoni sembrano tutte uguali, cambiano solo arrangiamenti. Dovrebbe urlare meno. Ha un bellissimo falsetto.

  • Leore 28 Settembre 2018 at 21:30

    Cher è un’ istituzione, non vedo cosa ci possa essere di criticabile in un omaggio agli AbbA, da una Diva peraltro supportata nella produzione dagli stessi Bjorn e Benny

  • Fabri 28 Settembre 2018 at 16:29

    Bravissima davvero. Ottimo anche il suo precedente lavoro, In Certi Sogni Canto Nuda Elettroplugged. Non vedo l’ora che esca l’album. Le auguro di rimanere se stessa e di avere una carriera soddisfacente, anche se non mainstream. Tanto si è visto che fine fanno dopo X-Factor. Lei non ha vinto, ma di sicuro avrà sempre il suo seguito. Speriamo di vederla live quanto prima!

  • Gianluca 28 Settembre 2018 at 16:13

    La amo. Spero che un giorno possa essere capita di più!