x

Robin Wright rompe il silenzio su Kevin Spacey: “Non conoscevo l’uomo”

Condividi

gallery-1499082851-house-of-cards

Ci sono voluti mesi.
Quasi un anno di tempo si è presa Robin Wright prima di esprimere un’opinione nei confronti di Kevin Spacey, suo compagno di set, marito e co-produttore in House of Cards.
Preso il suo posto dopo il licenziamento in tronco da parte di Netflix, la Wright ha finalmente detto la sua dai microfoni della NBC.

“Kevin e io ci siamo conosciuti sul set, dove ridacchiavamo. Conoscevo l’incredibile artigiano che è. Non conoscevo davvero l’uomo”.

Difficile crederle, visti i 5 anni passati insieme a girare House of Cards, ma Robin assicura di aver incontrato lo Spacey attore, e non il Kevin privato, autentico predatore sessuale.  Secondo quanto riportato da Patricia Clarkson, novità di House of Cards 5, sarebbe stata proprio Robin a salvare lo show Netflix dalla cancellazione, garantendo occupazione a decine di persone che in caso contrario si sarebbero ritrovate senza un lavoro dall’oggi al domani.

Autore

Articoli correlati