Ian McKellen e i gay nel cinema: ‘per Hollywood non esistevamo, anche se metà di loro erano omosessuali’

Condividi

ian-mckellen-800

“Beh, nessuno guarda ad Hollywood per un suo commento sociale, giusto? Solo di recente hanno scoperto che esistevano persone di colore nel mondo. Hollywood ha maltrattato le donne in ogni modo possibile nel corso della sua Storia. Gli uomini gay non esistevano. Credo che Demoni e Dei [1998] sia stato il primo film in cui Hollywood ha ammesso che c’erano gay, anche se metà Hollywood era gay”.

Così sir Ian McKellen, via Time Out London, è tornato a parlare di quel cinema hollywoodiano che solo adesso, finalmente, sembrerebbe aver iniziato ad includere anche la comunità LGBT.

Autore

Articoli correlati