Gwen Stefani si ritira?

Condividi

gwen-stefani-first-number-one-album-1

«Il mio percorso a livello artistico è quasi terminato». «Stare sul palco significa tutto per me, anzi a volte mi dimentico di quanto tutto ciò faccia parte di me. È quello che faccio praticamente da tutta la vita. Penso sempre di non volerlo più fare. E penso anche che, se non lo facessi più, andrebbe bene. Ma quando sono sul palco o sto facendo un soundchecking, mi dico: “Questo è quello che amo fare. Amo la mia musica. Amo stare sul palco. Amo queste attenzioni e amo poter condividere le mie emozioni con il pubblico”».
«Non so perché mi piaccia così tanto, ma fa parte di me. È un dono. È quello per cui sono stata mandata qui. Quindi è perfetto. Ma ovviamente so di essere al termine del mio percorso da musicista… anche per una questione anagrafica».

Così Gwen Stefani, intervistata da Allison Kugel, ha ventilato l’ipotesi di un ritiro una volta conclusa la residency di Las Vegas, che terminerà a fine 2019 (quando avrà 50 anni).
In qualità di solista Gwen ha sfornato 3 album. Il folgorante Love. Angel. Music. Baby., debutto da 7 milioni di copie vendute nel mondo e 6 nomination ai Grammy, il non esaltante The Sweet Escape e il deludente This Is What the Truth Feels Like, uscito nel 2016. Neanche è da considerare il natalizio You Make It Feel Like Christmas, uscito a fine 2017.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • KSABA dalla Stronzia 22 Maggio 2018 at 17:41

    “ciò che l’ha resa diversa è stata la sua forza di carattere. Si è reinventata ogni volta e ha lottato duro per rimanere artisticamente viva e oggi tra i tanti artisti che hanno attraversato gli ultimi decenni è rimasta rilevante benchè le nuove generazioni non abbiano una minima idea di cosa voglia dire longevità artistica e una lunga carriera”.
    *** applausi!!!*** 🙂

  • KSABA dalla Stronzia 22 Maggio 2018 at 17:39

    Ho provato a ascoltare ieri sera gli ultimi singoli e, che dire, non c’è più il mordente di una volta. Comunque, da lontano, è sputata a Madonna ai tempi di Express Yourself.

  • Lemonade 21 Maggio 2018 at 23:50

    R.I.P Gwen.
    Ha capito che deve dare spazio alle altre.

  • Una Basica a Las Vegas 21 Maggio 2018 at 16:16

    Che amarezza Gwen.
    Te la sei cercata esattamente come Xtina. La pigrizia non ripaga!
    Dopo Love. Angel. Music. Baby. ha smesso di premere sull’acceleratore ed eccoci qua.
    Sei ancora bellissima e le doti artistiche e vocali non ti mancano.
    https://www.youtube.com/watch?v=TGwZ7MNtBFU

  • ingressolibero 21 Maggio 2018 at 15:09

    Carriera finita a 40 anni??? Davvero discutibile… probabilmente non ha più nulla da dire ed è legittimo, speriamo che qualche 20enne in auge adesso la imiti in questo pre-pensionamento

  • Artichoke 21 Maggio 2018 at 14:48

    Peccato, sono tutti quegli artisti come uno a caso Timberlake che arrivati ai 40 anni si sentono vecchi per continuare il loro percorso artistico. Sono due paragoni ben diversi ma che in comune hanno lo stesso problema. Chi decide che si è vecchi? Sicuramente la tua voce interiore e il conto in banca. Se il pubblico non supporta più questi artisti è anche perchè è palese che non producano più niente d’interessante. Ho sempre odiato Madonna negli anni 90 ma è vero che proprio ciò che l’ha resa diversa è stata la sua forza di carattere. Si è reinventata ogni volta e ha lottato duro per rimanere artisticamente viva e oggi tra i tanti artisti che hanno attraversato gli ultimi decenni è rimasta rilevante benchè le nuove generazioni non abbiano una minima idea di cosa voglia dire longevità artistica e una lunga carriera. Questo è il tempo in cui tutti possono fare tutto, ma solo a tempo determinato. Forse più di prima gli artisti e non solo, devono tirare fuori la forza di volontà che non tutti hanno. Gwen Stefani è stata fortunata e ha preso tutto come veniva e ha fatto bene. Oggi forse dovrebbe guardarsi dentro e capire cosa sia davvero disposta a dare per la sua musica, la vita? Allora continua, alla faccia dei numeri e dei soldi. Se invece non vuoi morire allora lascia stare. Go hard or go home!