GQ, geniale copertina in cui l’esagerazione photoshop è VOLUTA

Condividi

gq-magazine-2018-comedy

“GQ vorrebbe scusarsi con Kate McKinnon, Issa Rae e Sarah Silverman per gli eclatanti errori commessi nel processo di creazione della copertina per il nostro numero comedy del 2018. La nostra intenzione era quella di celebrare le tre superstar super-divertenti, che sono tutto ciò che è intelligente, percettivo e sfrenato e necessario nella commedia di oggi. Ci rammarichiamo profondamente che i risultati abbiano violato i rigorosi standard GQ di eccellenza editoriale e le leggi della natura.
Nel tentativo di assicurare che un errore di questa portata non si ripeta mai più, e poiché questo suona come la cosa giusta da dire, GQ condurrà una verifica interna approfondita del nostro processo di sviluppo. Per dimostrare il nostro impegno per la trasparenza, pubblicheremo i risultati della revisione, in silenzio, entro 17 mesi, su Medium”.

Qui c’è del vero genio.
GQ che percula VANITY FAIR.
Applausi.

Vanity-Fair-3

Autore

Articoli correlati