Gay Village 2018, la campagna pubblicitaria che diffonde Amore contro l’omofobia

Condividi

Gay Village_Welcome Home_rid

Nella “Giornata Internazionale contro l’Omofobia la Bifobia e la Transfobia”, il nuovo Gay Village presenta la propria campagna pubblicitaria, che è un trionfo d’amore arcobaleno.
Welcome Home, sembrerebbe voler gridare il poster che campeggia sui bus della Capitale, perché il Gay Village torna in quel Testaccio dove tutto nacque, nel lontano 2001.
Un gruppo di persone in festa, cinte dai colori della libertà, che tornano a casa indossando il proprio corpo, la propria essenza ed allegria.
Lo spiazzo della Città dell’Altra Economia con il Gazometro sullo sfondo, sarà teatro di una manifestazione che grida l’orgoglio arcobaleno e lo rivendica come solo lei sa fare: nel segno dell’amore. Al centro una coppia gay si scambia un bacio, dolce e innocente, mentre intorno scoppia la festa.
Tutto questo in attesa di altri due soggetti in uscita in città il prossimo martedì (bacio gay e bacio lesbico), per una campagna 2018 che vede coppie omosessuali ritratte alla luce del sole scambiarsi un bacio che dura da diciassette anni.
Un gesto d’amore che significa rivoluzione.

Autore

Articoli correlati