Dirty Computer, Janelle Monáe è tornata – l’album completo e il film sci-fi di 50 minuti

Condividi

Finalmente Janelle Monáe.
Dopo 5 anni di silenzio, e soprattutto di cinema, la cantante è tornata con l’attesissimo “Dirty Computer”, suo terzo disco anticipato dalle tracce “Django Jane”, “PYNK”, “I Like That” e “Make Me Feel”.
14 tracce con produttori del calibro di Pharrell e Brian Wilson, oltre a quel Prince che prima di morire ha collaborato con Janelle alla realizzazione del disco.
Non contenta, la Monáe ha diffuso nella notte un vero e proprio film di 50 minuti interpretato da Tessa Thompson e ambientato in un futuro in cui le persone vengono trattate come computer.
Quando si dice un ritorno cor botto.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Silly Shark 30 Aprile 2018 at 16:21

    La prima metà del disco è carina, poi filler. Nel complesso abbastanza piacevole da ascoltare senza particolare infamia né gloria.