Kylie Minogue dopo la scioccante rottura con Joshua Sasse: ‘mai più fidanzata’

Condividi

kylie-minogue-joshua

«Non ho mai pensato realmente che mi sarei sposata». «Già la fase del fidanzamento mi è sembrata un esperimento, perché da ragazza non ho mai pensato di arrivare a sposarmi. E ora sono tornata di quell’opinione! Credo che il matrimonio non faccia per me».

Così Kylie Minogue, via RED, è tornata sulla storia d’amore con Joshua Sasse, suo annunciato sposo nonché traditore seriale.
Un vero e proprio choc sentimentale per la popstar, uscita con le ossa rotte da un disastroso 2017 ma pronta a risorgere nel 2018 con l’imminente Golden.

«Non si può negoziare sulla crisi di una relazione». «Mi sono dovuta occupare di ricostruire me stessa, fisicamente e anche mentalmente. Comunque no, il 2017 non è stato un anno felice! Ma sapevo cosa dovevo fare. Sapevo come farla e l’ho fatta».

Autore

Articoli correlati

Comments

  • GabriGab 6 Aprile 2018 at 17:23

    Kyle doveva chiudere un occhio, come diceva la mia amica spagnola: “mejor un bonbon compartido che una mierda sola”

  • Signorino tumistufi 5 Aprile 2018 at 20:12

    Non ho capito. Cmq per informazione era il 55 enne che era su romeo e grindr da sempre.

  • sticazzi 5 Aprile 2018 at 9:41

    Chissà quanti profili su grindr aveva….l’età non conta? Si…e le marmotte fanno la cioccolata!

  • Una Basica a Las Vegas 5 Aprile 2018 at 9:21

    che stronzo lui ma che bono pure. Beata lei che sé lo mungeva. Con chi la cornificava?

  • Signorino tumistufi 5 Aprile 2018 at 8:30

    Io sono stato per 6 anni con un 55 enne . 25 anni più di me..
    L’età vuol dire proprio nulla.
    Se dovessi fare una sintesi sul rapporto, l’immaturo su molti fronti era proprio lui e non io.
    L’età non vuol dire un cazzo.
    Concordo con lei..fidanzarsi non conviene.

  • Fabri 4 Aprile 2018 at 15:39

    Che risposta è? Ancora con queste cazzate dell’età? Dài, su. Semmai il problema è che donne con carriere simili non sono facili da gestire. Non è mica Laura Pausini, che comunque ha i piedi ben ancorati a terra. E sta con uno del suo entourage. Sfido chiunque a star dietro a una cantante di questa portata, sempre in giro per lavoro, ecc. Senza contare che probabilmente si tratta di persone poco inclini al rapporto tradizionalmente inteso. Qualunque cosa possiamo pensare noi comuni mortali, non è applicabile allo star system e al suo modo di vedere e vivere la vita. Un’elite per cui il mondo è ben diverso dal resto della popolazione. Specie per chi, come Kylie, ha iniziato da adolescente. Poi, vabbè, questa esce sempre cornificata. Riprova del fatto che puoi essere figa, indipendente, ammirata e cazzuta quanto vuoi, ma l’animo di molti uomini è comunque fedifrago. Sempre.

  • sticazzi 4 Aprile 2018 at 11:22

    Cercali della tua età e non toyboy!

  • SoundPost 4 Aprile 2018 at 10:58

    E se tutto ciò ha contribuito a creare quel gioiellino di Golden ben venga la “castità”!