Perez Hilton, danza vietata al figlio di 5 anni per evitare che ‘diventi gay’

Condividi

Schermata 2018-04-03 alle 15.02.12Polemiche negli Usa per l’ultima infelice uscita di Perez Hilton, 40enne celebre blogger padre di Mia Alma Lavandeira e Mario Armando Lavandeira III, figli avuti grazie alla GPA.
Perez ha infatti rivelato nel corso di un podcast di voler vietare al figlio Mario, 5 anni appena, la danza.
Niente lezioni per lui, onde evitare che il ballo possa ‘influenzare’ la sua sessualità.
Una follia alla Mario Adinolfi che si è presto tramutata in un boomerang, tanto da costringere Hilton ad una sorta di ‘spiegazione’ video.
Perez vorrebbe semplicemente che suo figlio crescesse ‘eterosessuale’, perché ‘è più facile’.

“Non voglio dare numeri ma direi che una buona quantità – forse il 50% o più – di ragazzini che prendono lezioni di danza finiscono per diventare gay. Non penso che sia una cosa omofoba da dire, proprio come non credo sia una cosa omofoba dire che una quantità sproporzionata di cantanti / attori / ballerini maschi a Broadway siano gay. Ci sono tanti gay attratti da questo professione. Non è omofobo, è solo un dato di fatto. In definitiva, ogni decisione che faccio per mio figlio è ciò che ritengo sia il meglio per il suo futuro: non voglio fare nulla che possa potenzialmente ferirlo”. “E se davvero volesse prendere lezioni di danza – cosa che non ha mai espresso – se supplicasse, implorasse e io vedessi che tutto questo lo renderebbe veramente felice, lo farei”.

Ulteriormente massacrato, Hilton ha alla fine ammesso che imparare a ballare non “rende” i bambini gay.

“Forse ci sono così tanti ballerini gay perché erano già gay ancor prima che imparassero a ballare”.

Eh già, perfetto idiota che non sei altro.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Vål Manara 6 Aprile 2018 at 13:13

    Mah… se la mettiamo su questo piano, è più probabile che tuo figlio diventi gay quando lo vesti con quelle orribili tutine da leopardo/dalmata.

  • sticazzi 4 Aprile 2018 at 11:25

    Ricordiamoci figlio avuto con utero in affitto. Comprato da una donna-schiava in qualche paese dell’America Latina.

  • Claus 4 Aprile 2018 at 0:46

    Il ragionamento da coglione è che sarebbe la danza a farlo diventare gay…come fai a non arrivarci?

  • La Edgia Lavandeira 3 Aprile 2018 at 19:03

    Hai ragione!
    Peraltro uno ogni 10.000 povere Gagarutte rincoglionite ci può anche stare…

  • Fabri 3 Aprile 2018 at 18:26

    Sentirlo da un gay, poi, è tutto dire. Alla fine ci è arrivato che uno magari lo era da prima. E già da bambini, chi più chi meno, sappiamo bene cosa siamo. È la società che rende più o meno breve il percorso. Che poi si viva meglio da etero, questo è fuori di dubbio. Per tantissimi motivi. Probabilmente, per chi nasce ora non sarà così. Io lo spero vivamente. E Perez -e non solo- si rassegni: se bastasse l’esempio, nessuno sarebbe frocio, dato che -ad oggi- la maggior parte è venuta su in famiglie etero.

  • Clelia Giannone 3 Aprile 2018 at 17:34

    Questo qui è solo un povero madonnaro decerebrato

  • Fritz Cavallo 3 Aprile 2018 at 16:31

    SCHIFO.

  • Una Basica a Las Vegas 3 Aprile 2018 at 16:29

    Ma per me ste uscite deliranti le fa per farsi pubblicità. Non ci crede nemmeno lui alla puttanata che ha detto.

  • Marco 3 Aprile 2018 at 16:26

    Il suo ragionamento è giustissimo, meglio essere etro che gay in questo mondo ad oggi. Quindi se deve spingerlo meglio non a danza. Solite polemiche da coglioni.
    Detto questo che io sappia lui era già un coglione di prim’ordine mantenendosi col gossip e lavorando coi gay, pensavo lo fosse anche lui.

  • Bb 3 Aprile 2018 at 15:06

    La cosa preoccupante è che abbia ben due figli gadget