Ellen DeGeneres vs. Elton John: ‘non dimenticherò mai cosa disse quando feci coming out’

Condividi

1453202881_elton_john_ellen_de_generees

 

«All’epoca del mio coming out scoppiò uno scandalo. Tutti ne parlavano in continuazione e a un certo punto sta storia aveva stufato. Io dovevo semplicemente apparire sulla copertina del Time e partecipare a una prima serata con Diane Sawyer e Oprah: questi erano gli unici tre appuntamenti, ma i giornali continuarono a parlarne e scrivere articoli su articoli su articoli….».
«Di certo non mi sarei aspettata un commento del genere da Elton, che disse: “Stai zitta. L’abbiamo capito che sei lesbica”. Non lo avevo mai incontrato, e tra me e me pensai: “Ma che razza di supporto è questo da una persona gay?”. Tutti pensavano che io volessi farmi pubblicità parlando della mia sessualità. Francamente ha urtato la mia sensibilità».
«Mi sentivo presa in giro. Ero molto depressa». «A causa di ciò e della conseguente cancellazione del mio programma, mi vedevo come una fallita in questo settore. Nessuno mi avrebbe più toccato. Ero stata scaricata dal mio agente. Non avevo possibilità lavorative. Non avevo più niente».

Così Ellen, via podcast Armchair Expert, ha ricordato lo sprezzante commento di Elton John ai tempi del suo coming out.
Era il 1997, la serie tv della DeGeneres venne cancellata e la sua carriera appariva conclusa, deceduta, sterminata.
Mai previsione fu più errata, visto e considerato che Ellen è da anni, oramai, il volto tv più pagato d’America, con 50 milioni di dollari l’anno e una popolarità senza confini.
Elton ed Ellen, fortunatamente, si sono poi chiariti e hanno fatto pace.

Autore

Articoli correlati