Loro di Paolo Sorrentino, ci sarà anche CHIARA IEZZI

Condividi

DYFnv8uWkAAfqvv

Schermata 2018-03-12 alle 13.56.56Nel 2015 confessò di essere arrivata ad un niente dal girare un film con M. Night Shyamalan, e noi tutti a prenderla per il culo.
Tre anni dopo Chiara Iezzi sbarcherà al cinema in LORO, attesissimo nuovo film di Paolo Sorrentino dedicato a Silvio Berlusconi.
VIA Imdb arriva infatti la notizia delle notizie, che vedrà l’ex bionda delle sorelle Iezzi negli abiti di una misteriosa SPEAKER.
Nel resto del cast, oltre al gigantesco Toni Servillo nei panni di Silvio, anche Elena Sofia Ricci in quelli di Veronica Lario, Riccardo Scamarcio in quelli di
Gianpaolo Tarantini e Ricky Memphis in quelli di Stefano Ricucci.
Chissà se vedremo anche Ruby Rubacuori, Noemi Letizia e Anna Falchi.
E se sì, con quali volti. Cannes 2018, quando arrivi.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Fatinah 13 Marzo 2018 at 11:07

    Si dice che Paola avesse accettato la partecipazione ad un programma TV senza informare Chiara. In più, dopo l’album Giungla, si erano rese conto che non era facile rientrare nelle spese visto il poco interesse degli italiani verso il pop/dance

  • VittoriaGarby 12 Marzo 2018 at 22:00

    Alessia Fabiani? Ma non aveva smesso con il mondo dello spettacolo e lavorava come impiegata da qualche parte? Comunque esordire con Sorrentino non è proprio il massimo, a lui piace usare nel vero termine della parola questo tipo di personaggi in decandenza per poi gettarli nell’oblio definitivamente. Trovo molto cinismo nel comporre il cast dei suoi film, ponendo al centro Servillo e il contorno scongelato usa e getta di personaggi finiti. Vedi esempio Serena Grandi che crede di aver raggiunto l’apice della sua carriera come attrice nella Grande Bellezza e invece credo esattamente il contrario, che quella fosse la celebrazione finale con uscita di scena. Vedi poi partecipazione a Grande Fratello Vip e Barbara D’Urso, la fine di quello che si può definire carriera “Artistica” senza scomodare grandi parole.

  • Lorenzo 12 Marzo 2018 at 20:47

    Prima domanda: ma le sorelle Iezzi hanno litigato? De si perché? Seconda domanda: ma Alessia Fabiani nel cast non è ancora più clamorosa?!?!

  • Genoveffa 12 Marzo 2018 at 15:41

    Sono contento per lei. Riciclarsi come attrice a 40 anni suonati senza aver mai fatto scuole o precedenti è difficilissimo se non impossibile. Specialmente se pur essendo stata una “popstar” non sia mai realmente stata considerata nel mondo dello spettacolo. Non è un ruolo da protagonista, non è una co-protagnista, ma sarà poco più che una comparsa. Ma è senz’altro un film importante. Vedremo.