Autore

Articoli correlati

Comments

  • Gwen Stefano 9 Marzo 2018 at 20:34

    AHAHAHAHAHAH ma certo che sei proprio una personcina simpatica e piacevole te, eh?

  • Uenda 9 Marzo 2018 at 15:02

    artista ormai è una parola abusata e struprata, queste fanno intrattenimento, punto. Non c’è nulla di male a fare pop commerciale e ti dirò che qualcosa piace pure a me, ma le cose vanno chiamate col proprio nome e su questo non transigo. Sarebbe come se al mercato ti vendessero la mozzarella di bufala campana quando in realtà si tratta di un prodotto caseario ottenuto con processi artificiali e fatto all’estero, da consumatore non ti roderebbe essere preso per i fondelli?
    Che un’etichetta sia indipendente ormai non è indicativo di nulla, quel che conta è la musica e quella di FKA twigs di indipendente ha ben poco visto che segue i dettami della musica industriale, quindi di che parliamo? Io ti suggerirei qualche nome di veri artisti che fanno vera musica indie, ma se sei abituato alle 4 qui sopra, la reazione all’ascolto di ciò che ti suggerisco sarebbe simile a quella di chi abituato al ristorante cinese in italia va in Cina a mangiare larve e scorpioni. Quindi rimani sull’ascolto facile che ti propinano ste pussycat dolls in salsa insie che è meglio…

  • Gwen Stefano 9 Marzo 2018 at 3:20

    Queste “tizie” sono delle artiste. Possono non piacerti, ma sono artiste.

    Probabilmente non le conosci neanche tanto bene perché tutto puoi dire di queste Marina, FKA twigs e Florence tranne che sono semplici e commerciali. Ma poi scusa che c’è di male a fare “semplice pop commerciale”? Smettiamola con sta storia che tutto ciò che è indipendente è bello e tutto ciò che è commerciale fa schifo.

    Poi se vogliamo essere precisi, tecnicamente FKA twigs è indie considerato che è con la Young Turks, etichetta indipendente.

  • lafaggiana 8 Marzo 2018 at 23:42

    CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA

  • Uenda 8 Marzo 2018 at 13:37

    So benissimo cosa significa indie, un genere in senso ampio lo è, magari hipster sarai tu e queste tizie rappresentate in foto fanno semplice pop commerciale e di indie non hanno nulla. Ora una cultura cerca di fartela tu cervello di ameba ignorante, vai a farti fitter e coglione

  • Genoveffa 8 Marzo 2018 at 9:50

    INDIE non è un genere, ma sta per “indipendente” abbracciando tutto dal pop al trap, dal rock all’elettronica. E tu sei un povero hipster-2008-wanna-be ignorante che crede di “saperla più degli altri”.

  • Fritz Cavallo 8 Marzo 2018 at 9:26

    Questa cosa che “selfie” sta diventando sinonimo di “fotografia” ci sta sfuggendo di mano

  • Uenda 8 Marzo 2018 at 3:12

    si proprio “INDIE”, ma prima di dare certe etichette li avete mai ascoltati sti generi musicali?

  • Giacomo Recchia 7 Marzo 2018 at 23:41

    adorage