Dolores O’Riordan stava registrando una nuova versione di Zombie

Condividi

“Siamo scioccati e addolorati dalla notizia della morte di Dolores, solo poche ore prima che registrasse la nostra prossima versione di Zombie”. “Quando abbiamo sentito che le piaceva la nostra versione e voleva cantarla, è stato il più grande complimento che la nostra band potesse ricevere”,

Così il leader della rock band “Bad Wolves” ha rivelato cosa stesse registrando a Londra Dolores O’Riordan, poco prima di morire nella giornata di ieri.
Una nuova versione di Zombie, di fatto singolo più celebre dei suoi Cranberries.
Tutto tace sul perché Dolores sia morta così giovane, a 46 anni appena, ma Scotland Yard non aprirà nessuna indagine.
Secondo gli amici più intimi, la cantante era da tempo depressa, nonché bipolare, con lotte quotidiane legate ai disturbi alimentari e all’alcolismo. Nel 2013 tentò il suicidio.
I funerali si terranno nella sua Irlanda.

Autore

Articoli correlati