Maleficent 2, via alle riprese ad aprile – torna Angelina Jolie

Condividi

1

Sono passati 4 anni da quell’orrore di Maleficent, in grado di incassare la bellezza di 758,539,785 dollari in tutto il mondo, e Angelina Jolie, nel frattempo tornata single dopo l’addio a Brad Pitt, è pronta a ritrovare la Disney.
Il via alle riprese di Maleficent 2 è infatti dietro l’angolo, con il primo ciak che diverrà realtà il prossimo 16 aprile.
Joachim Rønning, alla guida dell’ultimo Pirati dei Caraibi insieme a Espen Sandberg, dirigerà il tutto, con Patrick Tatopoulous production designer ed Elle Fanning ovviamente confermata nel ruolo di Aurora.
Fare peggio del film di Robert Stromberg, in cui il più bel villain della storia Disney si tramutava in una visione alterata di Mary Poppins, appare impossibile.
Ma mai dire mai.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Mortimer 7 Gennaio 2018 at 14:42

    tu di cose brutte te ne intendi, lo veneri ogni giorni…

  • Mortimer 7 Gennaio 2018 at 14:41

    grazie per le correzioni

  • ChipsIsTopCheapIsDown 7 Gennaio 2018 at 13:06

    Il film più brutto che ho visto negli ultimi anni. Senza alcun senso, tirato per i capelli fin dal momento in cui raccontano che una volta c’era una buonissima giovane creatura fatata chiamata Malefica?! Ma dai! E poi rovinare il più bel cattivo dei film disney così, con la storia d’amore da telenovelas. Sconsiderati

  • Mr.NiceGuy 6 Gennaio 2018 at 21:15

    Scusa se mi permetto, ma dei film che hai citato, due (quelli riguardanti la storia di Biancaneve) non sono nemmeno produzioni Disney. Inoltre, non è “the Book of the Jungle”, che non se po’ proprio senti’, ma “The Jungle Book”.

  • Fatinah 6 Gennaio 2018 at 19:10

    Hanno pure il coraggio di farne un seguito… bah.

  • Gossip girl 6 Gennaio 2018 at 18:45

    Assolutamente in disaccordo sul fatto che sia un orrore. Innanzitutto è la prima trasposizione live-action in cui c’è stato un minimo di modifica relativamente alla storia,in secondo luogo offre ottimi spunti di discussione su diversi argomenti; Ad esempio mostra come nessuno nasca cattivo, che una donna non ha bisogno di un uomo per poter essere forte oppure come l’amore familiare prescinda da legami di sangue.

  • andyxyz 6 Gennaio 2018 at 16:14

    non condivido affatto che sia stato un orrore, a me è piaciuto molto!

  • chiaaa 6 Gennaio 2018 at 16:04

    Deludente forse sì, ma chiamarlo ORRORE… chi ti credi di essere?

  • Sneg 6 Gennaio 2018 at 14:52

    Ma perchè?

  • sarck 6 Gennaio 2018 at 13:02

    Ma è un orrore PER TE.

  • Mortimer 6 Gennaio 2018 at 12:38

    Perché orrore scusa? Invece maleficent è stato l’unico bel riadattamento della Disney, ha concentrato la versione su un altro punto di vista anziché riproporre la pappardella in modo sterile e banale come succede negli altri adattamenti. Alice in wonderland era inguardabile, la carica dei 101, Biancaneve e il cacciatore, il cacciatore e la regina di ghiaccio e soprattutto cenerentola che ho visto giusto ieri sera su Rai 1 sono stati una cosa imbarazzante, roba da fare causa a se stessi. L’unico che mi manca è la bella e la bestia che temo di guardare visti i precedenti… Maleficent è l’unico degno di nota, forse ti salvo giusto the book of the jungle che, nonostante storsi il naso sapendo inizialmente degli animali parlanti fatti al computer, rimasi positivamente sorpreso guardandolo