Gay Christmas, il video di Tom Goss sul Natale degli omosessuali ripudiati dalle famiglie

Condividi

Il Natale sa essere momento di dolore e solitudine, se hai una famiglia che non ti accetta, che ti ha ripudiato, magari proprio perché omosessuale.
Tema da cui è partito Tom Gross per il suo nuovo brano, Gay Christmas, accompagnato da un video che è solo apparentemente depressivo.
Perché tutti noi abbiamo il potere di ‘scegliere’ con chi passare le vacanze, i fine settimana, i compleanni, e perché no anche le Feste di Natale.
La famiglia non è solo quella ‘naturale’, da cui proveniamo, ma anche, se non soprattutto, quella che noi stessi abbiamo formato, accettato, fatta di amici.
Un messaggio positivo da scovare tra le note malinconiche di un video girato a Los Angeles, tra anime apparentemente allo sbaraglio, sole, prima di ritrovare il sorriso tra chi è davvero ‘famiglia’.

Autore

Articoli correlati