Calcio, il 76% dei tifosi accetterebbe il coming out di un calciatore

Condividi

Schermata 2017-12-14 alle 13.50.46

Oltre 50.000 tifosi di calcio hanno preso parte a un’indagine di Forza Football insieme a Stonewall centrata sui giocatori omosessuali o bisessuali.
Il risultato principale è che il 76% degli appassionati di calcio a livello internazionale si sentirebbe a proprio agio se un giocatore della propria squadra fosse gay o bisessuale.
Tra quelli che proprio non avrebbero alcun tipo di problema spiccano gli irlandesi e gli islandesi, che raggiungono addirittura l’87%.
Non sorprende che con i tifosi dell’Egitto, Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti la percentuale scenda rispettivamente al 10%, 11% e 13%.
La Russia è invece andata incontro il più spiccato aumento di tolleranza verso i giocatori gay e bisessuali, salendo dal 21% del 2014 al 47% di oggi.
In estate proprio in Russia si terranno i mondiali di calcio, con il 64% dei tifosi intervistati che chiedono alla FIFA una presa di posizione netta nei confronti dei diritti LGBT, da salvaguardare durante la competizione.
Per quanto riguarda i tifosi italiani, il 62% degli intervistati si è detta favorevole al coming out nel calcio.
Meglio di Germania (59%) e Francia (56%), ma non della Spagna (75%).

Autore

Articoli correlati