American Crime Story: Versace, mostrato in anteprima il primo episodio – le prime reazioni

Condividi

penelope-cruz-donatella-versace-destacada

Andrà in onda a metà gennaio su Fox Crime in contemporanea agli Usa American Crime Story: Versace, nuova attesissima serie targata Ryan Murphy interamente dedicata all’omicidio di Gianni Versace, avvenuto nel 1997.
Il primo episodio della serie antologica è stato però già mostrato in anteprima nei giorni scorsi ad un gruppo di fan, negli Usa, con reazioni entusiastiche.
Penelope Cruz, nei panni di Donatella Versace, ha raccolto consensi unanimi, per una stagione che sembrerebbe non volersi soffermare all’omicidio Versace bensì allargarsi a temi anni ’90 quanto mai attuali anche al giorno d’oggi.
Perché si parlerò di omofobia, di diritti negati, di mancata accettazione.
Ruolo centrale per Darren Criss, che sarà Andrew Cunanan, l’assassino di Versace che prima di uccidere lo stilista ammazzò altri 4 uomini.
Cunanan era molto intelligente, ma lottava con la sua omosessualità, che faceva fatica a digerire.

‘Esploreremo e rievocheremo quello che significava essere gay nell’America degli anni ’90’, ha confermato la produttrice esecutiva Nina Jacobsen, con Edgar Ramirez nei panni di Gianni e Ricky Martin in quelli del suo fidanzato Antonio D’Amico.
Una parte dello show è stata davvero girata nella villa di Miami Beach dove Versace venne ucciso.
Il primo episodio di American Crime Story: Versace andrà in onda negli Usa il 17 gennaio 2018.

Versace

Autore

Articoli correlati