Trono Gay, Maria De Filippi minacciata: ‘mi sono rivolta alla digos, siamo molto esposti’

Condividi

Schermata 2017-11-23 alle 16.59.07 Schermata 2017-11-23 alle 16.59.02

“Sono contenta del percorso fatto da Alex Migliorini (che ha scelto Alessandro D’Amico, ndr), un ragazzo d’altri tempi. Si è presentato ai provini con i genitori. Siamo già alla ricerca di un nuovo tronista gay, bisogna fare molta attenzione perché siamo molto esposti. Mi sono dovuta rivolgere alla Digos per denunciare minacce anonime”.

Così Maria De Filippi, via OGGI, è tornata a parlare del Trono Gay di Uomini e Donne.
La seconda edizione, che ha visto Migliorini tronista, non ha fatto furore come la precedente, con Claudio Sona e Mario Serpa protagonisti, ma il progetto prosegue con la ricerca di un nuovo tronista dichiaratamente omosessuale, da mandare in onda non si sa quando.
Facendo però molta attenzione agli omofobi del Bel Paese, che incredibile ma vero sono arrivati fino a Maria De Filippi. Roba che rischiavate meno a minaccià  Kim Jong-un. A fenomeni.

Maria-De-Filippi-deficente

Autore

Articoli correlati