Tutti i soldi del Mondo, Kevin Spacey cancellato dal film – i primi poster senza il suo nome

Condividi

all-the-money-world-2

A un mese dall’uscita in sala Ridley Scott ha deciso l’inimmaginabile, ovvero rigirare tutte le scene con Kevin Spacey protagonista in Tutti i soldi del Mondo, film pazialmente girato nella Capitale che porterà in sala il rapimento del giovane Getty Jr. avvenuto negli anni ’70.
Al posto del divo di House of Cards, ormai travolto dallo scandalo molestie e a breve lapidato in piazza ad Hollywood, il premio Oscar Christopher Plummer, chiamato a rigirare quelle scene in 7/10 giorni alla modica cifra di 250.000/400.000 dollari.

Una mossa senza precedenti che mai si era vista nella storia del cinema, perché il film era pronto, montato e ad un passo dalla premiere mondiale ad un Festival, ma Scott ha così deciso, eliminando Spacey dal suo film. Le uniche immagini di Kevin rimaste sono e rimarranno quelle del primo trailer, rilasciato 2 mesi fa e a questo punto diventato una sorta di ‘gronchi rosa’ dei trailer.
Uno scherzetto costato 10 milioni di dollari, con i primi poster ufficiali ‘senza Kevin’ appena sbarcati on line. Perché l’ipocrisia americana, da questo punto di vista, non ha eguali.

all-the-money-world

Autore

Articoli correlati