x

14enne ucciso dal padre perché gay – delitto choc a Las Vegas

Condividi

giovanni-melton-500x435

Giovanni Melton, 14 anni appena, è stato ucciso a colpi di pistola dal padre, fortemente omofobo, nel Nevada.
Il ragazzo viveva a Las Vegas insieme al fratello, dopo che la madre li aveva abbandonati e con un padre più volte finito nei guai per possesso di armi da fuoco illegali.

Giovanni è stato abusato fisicamente, mentalmente e spiritualmente per molti, molti anni. Il padre odiava il fatto che suo figlio fosse gay. Sono sicura che, nella sua mente, avrebbe preferito un figlio morto che un figlio gay“.

E così è stato.
Già una volta, in passato, l’uomo aveva puntato una pistola sull’adolescente dopo averlo trovato con un altro ragazzo. Giovedì l’omicidio, con l’uomo immediatamente arrestato.

Spero che buttino la chiave. Spero che non veda mai più la luce del giorno”. “Spero che ogni giorno, quando si guarderà allo specchio, vedrà il volto di suo figlio“.

Parole di Sonja Jones, la mamma, che ha aperto una pagina GoFundMe per aiutare il fratello maggiore di Giovanni a pagare le spese del funerale.

Autore

Articoli correlati