Carlo Masi, l’ex pornodivo gay diventa docente universitario

Condividi

  22365269_1935369363370278_2401816519495402218_n

Quanti di noi si saranno masturbati vedendo un suo filmino porno?
Una svaria.
Ruggero Freddi, in arte Carlo Masi, ha cambiato vita, tanto da diventare docente universitario.
Masi, laurea con lode in ingegneria informatica, laurea in matematica e dottorato in analisi matematica, terrà un ciclo di lezioni di Analisi 1 a Ingegneria clinica, alla Sapienza di Roma.
Per una volta in giacca e cravatta, e non più nudo, davanti ad una cattedra e ad un’aula che ci auguriamo proverà ad andare oltre al suo passato porno. Come coraggiosamente fatto dall’Ateneo.Schermata 2017-10-26 alle 18.47.17

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Max G. Cavallin 27 Ottobre 2017 at 16:11

    Beh la caciara mediatica l’hanno cominciata gli altri, Carmelita l’ha invitato per difendersi e mi permetto di dire che finalmente in tv c’è un gay bono e intelligente; totalmente diverso dai vari Signorini, Malgioglio e Ciacci.
    Intelligenti si ma sempre lo stesso genere di gay che l’italiano medio conosce e non teme perchè un po’ macchietta, sopra le righe e che non attenta alla loro virilità di maschio italiano medio. Con Ruggero il pensierino ce lo fa pure la casalinga di Voghera; ci fossero più come lui a far vedere quanta normalità c’è nelle nostre vite.

  • b fed 27 Ottobre 2017 at 15:54

    infatti è stata una stupidaggine, questa carriera rischia di durare meno di quella nel porno , che non è stata lunga…

  • Nicola 26 Ottobre 2017 at 22:01

    Quell’unto tegame di mio marito ha appena commentato ‘tocca iscriversi ad ingegneria’. Sberle nel cranio…. comunque, bravo ragazzo

  • Danny_4ever 26 Ottobre 2017 at 20:41

    Anche in giacca e cravatta farà la sua porca figura. Tornerei volentieri all’università con un insegnante del genere!

  • fafner 26 Ottobre 2017 at 19:36

    Ed è già ospite di Carmelita D’Urso. Non il modo migliore di inaugurare la carriera accademica.

  • tentativo 26 Ottobre 2017 at 19:32

    nel CV ci vanno scritte le precedenti esperienze professionali, TUTTE. il suo CV è in difetto.