The Place, primo trailer per il nuovo film del regista di Perfetti Sconosciuti

Condividi

Un misterioso uomo siede sempre allo stesso tavolo di un ristorante, pronto a esaudire i più grandi desideri di otto visitatori, in cambio di compiti da svolgere. Quanto saranno disposti a spingersi oltre i protagonisti per realizzare i loro desideri?

THE PLACE - HI-RES

Due anni dopo il trionfo di Perfetti Sconosciuti, Paolo Genovese torna al cinema con un’attesissima nuova commedia, The Place, che chiuderà la 12esima Festa Internazionale del Cinema di Roma.
Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Sabrina Ferilli, Vinicio Marchioni, Silvia D’Amico, Giulia Lazzarini, Vittoria Puccini, Alba Rohrwacher, Rocco Papaleo, Alessandro Borghi e Silvio Muccino i protagonisti, per un film quest’oggi trainato dal primo intrigante trailer.
Queste le note di regia di Genovese, chiamato a bissare il meritato successo del titolo precedente.

Un uomo seduto in un bar, al tavolo in fondo. Sta sempre lì, giorno e notte, riceve visite di continuo.
Ognuno dei suoi clienti vuole qualcosa, è spinto da un desiderio profondo, un desiderio difficile da realizzare, se non impossibile. Eppure…tutto per quell’uomo sembra possibile. “Si può fare”, ripete a ciascuno. C’è un prezzo da pagare, però.
Chi è quell’uomo e chi stabilisce le regole? Non è importante.
Perché le scelte e le conseguenze riguardano solo gli uomini che si siedono davanti a lui in quel caffè, sta a loro definire cosa è il bene e cosa è il male, completamente liberi di scegliere la loro strada. Sono quegli uomini bisognosi di miracoli che, di volta in volta, tornano a raccontare come procede la loro vita tessendo una trama in cui le loro storie s’intrecciano, si complicano e si fanno sempre più tese, magnifiche o terribili, tragiche o piene di poesia. E nemmeno quell’umile intermediario, davanti a tanta umanità, riuscirà più a rimanere impassibile…

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Bah 10 Ottobre 2017 at 21:34

    Genovese torna con un’innovativa commedia italiana che copia PARAPARA la trama di Cose Preziose di Stephen King.
    Quando si dice “la genialità dei registi italiani”.