Smile and Fight, lo sport italiano contro l’omofobia – la campagna e le foto

Condividi

Schermata 2017-09-22 alle 09.22.49

 

Marco Parolo, vice-capitano della Lazio, e Luca Mora, capitano della SPAL, sono due dei calciatori di Serie A che hanno aderito alla campagna lanciata dai sughi Althea per far introdurre nei regolamenti sportivi il divieto di discriminazione secondo l’orientamento sessuale.
Smile and Fight il titolo, con l’hashtag #smileandfight lanciato per raccogliere scatti con il sorriso arcobaleno, tra social e sito ufficiale, in attesa che domani, sabato 23 settembre alle ore 10:30, al Parco Forlanini di Milano Libera Rugby Club sfiderà gli ex nazionali di rugby per chiedere allo sport italiano di dire no all’omofobia. Anni fa toccò ai lacci arcobaleno ideati da Paddy Power tentare la medesima strada, purtroppo ad oggi ancora non battuta dalle istituzioni sportive nazionali.

Schermata 2017-09-22 alle 09.22.45

Autore

Articoli correlati