Red Hot Cocks, bonazzi rossi nudi per dire basta allo stigma nei confronti dei peli pubici color carota – foto

Condividi

red-hot-cocks-2

12 ragazzi da urlo, orgogliosamente rossi, nudi come mamma li ha fatti per mettere un punto allo stigma che solitamente riguarda i peli pubici color carota.
Red Hot Cocks è uno spin-off del celebre calendario Red Hot, nato per dire basta al bullismo e alla discriminazione che spesso e volentieri riguarda i ragazzi dai capelli rossi. Cosa ancor più importante, questo 2° calendario raccoglierà fondi per la campagna Testicular Cancer Awareness della Fondazione Movember.
Solo 2, al momento, i ragazzi che hanno accettato di denudarsi per questa ‘nobile causa’, con gli altri 10 da scovare il prima possibile.
Il progetto Red Hot Cocks 2018 nasce grazie all’immancabile crowdfunding, con una tagline che è tutta un programma: “Perché i peli pubici rosso sono incredibili e la tua vita ha bisogno di più colore”.

red-hot-cocks-1

Autore

Articoli correlati