Chiamami col tuo nome, l’epica risposta di Armie Hammer all’omofobo James Woods – i tweet

Condividi

Schermata 2017-09-11 alle 20.05.24Schermata 2017-09-11 alle 20.06.34

Tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman, Chiamami col tuo nome ha come due protagonisti un 24enne e un 17enne, innamorati nel corso di un’estate italiana.
Differenza d’età criticata sui social dal sempre più omofobo e polemico James Woods, letteralmente messo a tacere con un epico tweet da Armie Hammer, protagonista del film di Luca Guadagnino.
Woods, infatti, all’età di 59 anni ha fatto coppia per 7 anni con Ashley Madison, all’epoca 19enne, per poi iniziare a frequentare la 20enne Kristen Bauguess, ad oggi sua attuale compagna dopo 4 anni d’amore.
Woods ha 70 anni.
Chiamiamolo col suo nome. A coglione.

Schermata 2017-09-11 alle 20.06.44

 

 

Autore

Articoli correlati