x

“Look What You Made Me Do”, ecco il nuovo singolo di Taylor Swift

Condividi

Un fulmine a ciel sereno.
Il 10 novembre prossimo uscirà Reputation, nuovo disco di Taylor Swift quest’oggi trainato dal singolo di lancio “Look What You Made Me Do”.
Una svolta particolarmente marcata per l’ex reginetta del country, chiamata a ripetere il boom di 1989 e a far resuscitare un mercato pop al femminile negli ultimi 12 mesi particolarmente spento.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Fluo 26 Agosto 2017 at 22:23

    Sempre meglio di quella cacata ignobile di Shake It Off. Per ora quest’anno mi ha stupito in positivo solo Miley con Younger Now.

  • George 26 Agosto 2017 at 12:21

    Non mi deludere anche tu, ti prego

  • Andrea Renzulli 25 Agosto 2017 at 21:35

    Sembra un mix tra fergie e megan trainor , niente di che dovrebbe tornare al country secondo me

  • serenity 25 Agosto 2017 at 20:46

    beh insomma…1989 è forse uno dei migliori lavori pop usciti negli ultimi 5 anni. Lo ascolto da due anni quasi tutti i giorni e non mi ha mai stancato. lei è una figa paurosa. Perfetta telegenica sofisticata, con un sacco di amiche bone e tanti manzi dietro. Inoltre l’america è un paese davvero che non riusciamo a comprendere noi europei. Però lei…mi sta antipatica come persone ma come cantante e intrattenitrisce…giù il cappello.

  • Marisa Passera 25 Agosto 2017 at 20:25

    LA ODIO ma sto pezzo spacca

  • FRANCESCO 25 Agosto 2017 at 19:38

    E il giudizio critico dove sarebbe?
    Un post così inutile non serve a niente Apo, lascia l’amaro in bocca.
    Comunque venderà (soprattutto negli States) perché è Taylor Swift, ma la canzone è una delusione totale, noiosa e ripetitiva: THUMBS DOWN

  • Diego Mosè Moro 25 Agosto 2017 at 19:38

    Stupenda!

  • serenity 25 Agosto 2017 at 16:31

    un bomba!

  • Mdzboy 25 Agosto 2017 at 14:03

    Non dai un giudizio sul brano? Per me non farà successo, ma è una bomba come se non se ne sentivano da tempo. Io sono rimasto sbalordito da questa svolta. Sarà anche che mi ricorda un po’ il sound di Britney poco prima di Blackout…

  • Marco Contini 25 Agosto 2017 at 9:58

    spiazzante, ma indubbiamente un bel pezzo

  • Max_86 25 Agosto 2017 at 9:52

    Ritornello molto simile a my humps dei black eyed peas…
    Canzone discreta,in America la idolatrano e ancora non ne capisco i motivi…
    In ogni caso grande furbata fare uscire la canzone il giorno del lancio del nuovo video della perry!