Oscar fail, nella clip In Memoriam foto di una produttrice viva: ‘sono sconvolta’

Condividi

La notte degli epocali disastri continua, in casa Academy.
Poco prima del pasticciaccio La La Land/Moonlight, con il primo dato inizialmente in trionfo per poi rettificare e assegnare la statuetta più attesa al rivale, è infatti andato in scena un altro clamoroso errore.
All’interno della clip In Memoriam, che ogni anno omaggia gli artisti morti nel corso degli ultimi 12 mesi, è stata infatti mostrata l’immagine di Jan Chapman, 60enne produttrice australiana di film come Il Piano, Bright Star e Babadook, al posto della povera Janet Patterson, costumista 4 volte candidata agli Oscar deceduta nel 2016. Sbalordita la prima, viva e vegeta.

“Sono rimasta sconvolta dall’uso della mia immagine al posto di quella della mia grande amica e collaboratrice Janet Patterson. Ho sollecitato la sua agenzia a controllare ogni foto che avrebbe potuto essere utilizzata e ho saputo che le hanno detto che ci aveva pensato l’Academy. Janet era una donna bellissima ed è stata candidata 4 volte all’Oscar ed è una grande delusione che quell’errore non sia stato notato. Io sono viva e vegeta e attiva come produttrice”.

Academy, abbiamo un problema.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Marco 28 Febbraio 2017 at 0:58

    E’ molto meglio rimanere svegli per il Super Bowl che per sta robbbba

  • Lou Reeda 27 Febbraio 2017 at 22:59

    ma smettila….

  • baldwin 27 Febbraio 2017 at 19:55

    Ma come si fa a non accorgersi di un errore così? Che sciatteria.

  • SoundPost 27 Febbraio 2017 at 19:15

    Passeranno alla storia come gli Oscar più brutti di questo decennio se non di sempre. Fra errori, frecciatine inutili e ora pure questo… Kimmel, come ha detto ieri, è meglio che stia nel suo programma!