x

#Bridgesnotwalls, dai ponti di Londra (e non solo) si protesta contro Donald Trump

Condividi

C2nHEzIWEAAjsNo

Ponti britannici e non solo presi d’assalto, questa mattina, per dire NO a Donald Trump e alle sue politiche, dichiaratamente improntate sul razzismo, sul sessismo e sull’omofobia. Iniziativa nata a Londra e in poche ore replicata in varie città del Regno Unito, arrivando fino a Parigi. Perché il mondo occidentale guarda con timore all’incoronazione odierna del tycoon, pronto ad abbattere qualsiasi ponte umanitario per costruire muri separatori.

Schermata 2017-01-20 alle 14.06.42 Schermata 2017-01-20 alle 14.06.35 Schermata 2017-01-20 alle 14.06.27 C2nHEzIWEAAjsNo

Autore

Articoli correlati