Selfie, Tina sbrana Gemma: ‘cessa, stronza, strega malefica’ – video e gif

Condividi

Come provare a replicare al carrozzone sanremese di Carlo Conti su Rai 1?
Facile, con il trash estremo.
Simona Ventura e gli autori di Selfie, già calato ai 3 milioni di telespettatori la scorsa settimana, hanno così ideato due teatrini acchiappa-share.
Non solo una litigata tra Pamela Prati (in studio perché claustrofobica e bisognosa d’aiuto) e Stefano De Martino (che l’ha attaccata senza troppi peli sulla lingua non avendo voluto risolvere il problema per oltre mezzo secolo), con tanto di abbandono dello studio da parte della showgirl e difesa ad oltranza della Ventura e della Ricciarelli (a sua volta avvelenata con la Bonas e la Marchesa).
Ma anzi, se non soprattutto, il secondo ‘scontro’ tra Tina Cipollari e Gemma dopo il primo round visto al debutto, che si è letteralmente tramutato in una scazzottada di insulti.
17 minuti di pura follia in cui è andato in onda letteralmente di tutto, con una Cipollari scatenata nei confronti della tronista over e del chirurgo che si è proposto di aiutarla.
Ma sarà bastata cotanta duplice baracconata per tenere a galla gli ascolti?

tumblr_oi3cqdt2wy1s7ub96o1_500

tumblr_oi3crhr1ve1s7ub96o1_500

tumblr_oi3cthblcn1s7ub96o1_500

tumblr_oi3csdj4z11s7ub96o1_500

Autore

Articoli correlati

Comments

  • MR 13 Dicembre 2016 at 20:11

    Lo schifo. L’Italia è alla frutta….

  • Nic 13 Dicembre 2016 at 13:10

    Essendo un derivato del caseificio De Filippi questo programma non poteva che essere lo spin off dell’ormai stantio teatrino Cipollari – Galgani. Peraltro Gemma sembra incapace di abbassarsi al turpiloquio verbale dell’altra. Del resto una il teatro lo gestisce nella vita, mentre l’altra lo fa sul palcoscenico.

  • queenmother 13 Dicembre 2016 at 11:14

    A chi volevate che interessassero i soliti big che vanno a Sanremo? Facilmente battuto quel carrozzone da un programma casereccio come Selfie

  • Francesco 13 Dicembre 2016 at 10:11

    Tina FOREVER

  • Personcina 13 Dicembre 2016 at 9:12

    La linea editoriale di Canale 5 ormai è chiara. I siparietti trash sono ovunque, dalle indegne diatribe col dottor (sic) Lemme dalla D’Urso, dove si arriva spesso e volentieri alle mani, alla scelta di concorrenti sempre più imbarazzanti all’Isola Dei Famosi, fino a questo programma, diviso fra gente che fa a gara a chi ha subito le peggiori disgrazie per farsi dare una ritoccatina gratis e gente morta di fama che si presenta inventando improbabili turbe psichiche.

  • baldwin 13 Dicembre 2016 at 8:24

    Ma il trash non è un escamotage acchiappa-ascolti dell’ultimo momento, è una scelta di stile. Questa è l’idea di televisione che ha questa gente: buttare merda nelle case degli spettatori. Quanto poi sia una scelta vincente è tutto da vedere. Per una parte di pubblico che accorre, ce n’è un’altra che scappa. Chissà quanto pensano di andare ancora avanti con questo vuoto assoluto di idee.