Madonna donna dell’anno Billboard: il discorso – ‘sono fortunata perché sono ancora qui’

Condividi

schermata-2016-12-10-alle-11-16-20

“La gente dice che sono così controversa, ma credo che la cosa più controversa che io abbia mai fatto sia stata quella di rimanere nei paraggi. Michael se n’è andato, Tupac è andato, Prince è andato, Whitney è sparita, Amy Winehouse è andata, David Bowie è andato… e io sono ancora qui. Sono fortunata’.

‘Quando arrivai a New York la gente stava morendo di AIDS in tutto il mondo. Non era sicuro che fosse colpa dei gay, non è stato bello associarlo alla comunità gay”. “Era il 1979 e New York era un posto molto spaventoso. Nel primo anno sono stata violentata su un tetto con un coltello alla gola e più volte hanno derubato il mio appartamento. Negli anni che seguirono ho perso quasi ogni amico a causa dell’AIDS o degli spari in strada.

Ovviamente ero ispirata da Debbie Harry, Chrissie Hynde e Aretha Franklin, ma la mia vera musa era David Bowie. Lui incarnava contemporaneamente lo spirito maschile e femminile e questo mi piaceva. Mi portava a pensare che non ci fossero regole. Ma mi sbagliavo. Non ci sono regole se sei un ragazzo. Ma se sei una ragazza, le regole ci sono e come! Se sei una ragazza, devi stare al gioco. Ti è permesso di essere carina e sexy, ma guai ad apparire troppo intelligente. Guai ad avere un parere non in linea con lo status quo. Ti è permesso di farti trattare come un oggetto dagli uomini e di vestirti come una puttana, ma guai a farlo in modo consapevole. E mai, ripeto, mai condividere le proprie fantasie sessuali con il mondo. Siate ciò che gli uomini desiderano che voi siate, ma ancora più importante, siate quello che le altre donne vogliono che voi siate per compiacere gli uomini. E infine, non invecchiate. Perché invecchiare è un peccato. Sarete criticate e denigrate e state certe che non vi trasmetteranno più alla radio”.

“Ad un certo punto mi lasciarono in pace perché sposai Sean Penn, e non essendo più libera, per un po’ non fui considerata più una minaccia. Anni dopo, una volta divorziata e tornata single – scusa Sean – feci il mio album “Erotica” e pubblicai il libro “Sex” e mi ricordo di tutte le prime pagine dei giornali che parlavano di me. Tutto quello che leggevo era per condannarmi. Mi chiamavano puttana e strega e in un titolo mi paragonavano addirittura a Satana! Dissi: ‘Un attimo, ma Prince non si mostra sempre con le calze a rete, tacchi alti e rossetto e col culo di fuori?’. Sì, infatti era così. Ma lui era un uomo. Questa è stata la prima volta che ho veramente capito che le donne non hanno la stessa libertà degli uomini. Ricordo che in quel periodo avrei desiderato il sostegno di una qualche figura femminile. Camille Paglia, la famosa scrittrice femminista, disse che col mio comportamento riducevo le donne ad un oggetto sessuale. Allora pensai, ‘oh, quindi se sei una femminista, non hai una sessualità, la reprimi?’. E mi sono detta, ‘cazzo, allora io sono un tipo diverso di femminista. Sono una femminista cattiva’. Quello che vorrei dire a tutte le donne presenti qui oggi è questo: le donne sono state oppresse per così tanto tempo che hanno finito per credere a tutto quello che dicevano gli uomini. Le donne credono che per fare un lavoro ben fatto bisogna sempre chiedere il parere di un uomo. E in effetti ci sono uomini il cui parere è prezioso, ma non perché sono uomini – ma perché se lo meritano come persone. Come donne obbiamo iniziare ad apprezzare il nostro stesso valore e il valore delle altre. Cercate degli esempi di donne forti con cui fare amicizia, da cui imparare, con cui collaborare, alle quali ispirarsi, da sostenere e farsi illuminare”.

“La cosa per me importante, non è tanto ricevere questo premio, quanto avere l’opportunità di stare qui davanti a voi a dire grazie. Grazie, non solo alle persone che mi amano e mi hanno sostenuto lungo la strada – non avete idea… non avete idea di cosa significhi per me il vostro supporto. Ma ringrazio anche gli scettici e tutti quelli che mi hanno reso la vita un inferno e che mi hanno detto che non avrei potuto, voluto o dovuto.  La vostra resistenza mi ha resa più forte, mi ha motivato ancora di più, mi ha resa la donna combattente che sono oggi. Quindi grazie.”

58 anni e stare ancora in piedi dopo oltre 30 anni di successi. Su un piedistallo. Lunga vita alla regina.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • chiaaa 13 Dicembre 2016 at 20:26

    Ma che sfigato! Solo un ammalato mentale può pensare che la gente “si inventa nick doppi” per argomentare sui forum. Dunque…solo un fan di Madonna! 😉

    Sai, coglionazzo, noi supporter di Lady GaGa siamo tanti, tantissimi. Dai un occhiatina a quanti follower ha su Twitter. Poi, se hai tempo, già che ci sei dai una sbirciatina a quanti invece ne ha Madonna! Probabilmente meno di Ariana Grande.

    E poi non mi paragonare a quel bimbominkia di The Edge che non sa nemmeno argomentare! Per smontare Madonna ci sono 1000 motivi validi e reali…e invece lui si perde in cazzate, si abbassa al vostro basso livello.

    Madonna è un mito, l’ho sempre ammesso ma…non è, e non sarai MAI, l’artista femminile più brava. Detto questo se pensate che sia Dio…cazzi vostri…come si dice agli illusi…l’importante è crederci!!!

  • Thefighter 11 Dicembre 2016 at 21:25

    Invece tu, Donato, con i tuoi 750 mila profili fake ( Suor
    Anastasia, Gic, maurizio Cottanto, Matteo
    Catone, Marco Alessandrini, Versacy, Fdmfdj, LaVerità, La Bianca, per non parlare del sito creato da Te: Homo-Madonnarus ) non manchi a nessuno https://uploads.disquscdn.com/images/29d60dfc3dcc6bec4696d8e5d5772f478b7847fd5749ef2f3eac430876b1d3d5.gif

  • The Edge 11 Dicembre 2016 at 20:04

    Melchy ci manchi

  • Thefighter 11 Dicembre 2016 at 18:23

    Ognuno ha quel che si merita. Lei, lo scettro e la corona, Lady cozza quello delle plagiatrici seriali <3 https://uploads.disquscdn.com/images/55791a0e7dd5d2972ab37d65c15c07a904ec536a2f8dd642681212181e60f093.jpg

  • Thefighter 11 Dicembre 2016 at 18:19

    Ma anche tua madre poteva evitare di concepirti in quanto disagiato con numerose problematiche alle spalle, diciamo che sono scelte, scelte libere. https://uploads.disquscdn.com/images/1ae1c3e59d33c9637bc1ddcfbe80854e5c5c3a530006156ae385d8fa969f79ee.jpg

  • The Edge of chiaaaa 11 Dicembre 2016 at 18:14

    Tesora Edgia, sei riconoscibile ormai pure sotto pseudonimo…
    Una più brava di Madonna non esiste ancora.
    Ce ne sono di brave (Katy Perry, Rihanna e Beyoncé), di bravine e poi c’è la cessa flop che piace a te e al resto delle smandrappate amiche tue con gusti e cultura musicale pari a zero.
    Continua a sognare e ad ascoltare quelle canzoncine senza senso per decerebrati, che tra un po’ Giovanna si darà all’ippica

  • Francesco 11 Dicembre 2016 at 16:33

    Un discorso della Madonna!
    Davvero molto bello

  • The Edge 11 Dicembre 2016 at 12:48

    Beh buono dai

  • H.S. 11 Dicembre 2016 at 11:44

    Ognuno ha quel che si merita. Lei, lo scettro e la corona <3

  • H.S. 11 Dicembre 2016 at 11:38

    mi sto sentendo male LOL

  • Nuclear Coffee 11 Dicembre 2016 at 11:18

    Questi sono discorsi argomentati, seri, composti. Sentiti e sinceri, non prodotti di scadenti ghostwriters.
    Grazie a dio che in questa scabroso realtà pop dei 2010s, fatta di attention whore, pischelli ignoranti, kardashian fatte con lo stampino e abominevoli rigurgiti dei talent, un residuo dei migliori anni che furono esiste ancora!

  • Nuclear Coffee 11 Dicembre 2016 at 11:13

    The edge non capisci un cazzo, evita di riempire righe di post che non servono a nulla se non ad alimentare la tua idiozia. Abbi almeno un minimo di dignità.

  • Impiegato982 11 Dicembre 2016 at 10:28

    Madonna ti ringrazia xche anche con il vostro odio nei suoi confronti è diventata più forte nell affrontarvi, la soluzione era l indifferenza..ma x fortuna avete adottato un altra forma vincente x lei. Ti ringrazio da parte sua.

  • Impiegato982 11 Dicembre 2016 at 2:14

    X fortuna che c e questo blog/Sito che specifica a chiare lettere l intero discorso di Madonna.
    Lunga vita a spetteguless!
    Only one Goddess. M.!

  • FACT 11 Dicembre 2016 at 1:14

    squallida lei, squallidi i fan violenti.

  • kris 11 Dicembre 2016 at 0:28

    LADY GAGA’s career will soon be gone like her aunt JOANNE. So as the stupidity of little monsters like THE EDGE will be gone.

  • chiiaa 11 Dicembre 2016 at 0:11

    Madonna è una leggenda vivente e il suo status oggi è intoccabile. Lo sappiamo.

    Parte della ricetta del suo successo (oltre al suo carattere forte e determinato) è stato il rapporto particolare che ha saputo instaurare coi media, nonché una forte relazione col mondo della moda.

    Chapeau, grazie di tutto, ma comunque largo alle giovani, che sono anche mooolto più brave 😉

  • Ma vergognati 11 Dicembre 2016 at 0:00

    Non perdi occasione per ricordare al web che sei una testa di cazzo, così come tutto il fanbase di Lady Gaga.
    Una massa di insulsi ignoranti che perdono sempre occasioni per stare zitti quando dovrebbero.

  • LOL 10 Dicembre 2016 at 22:09

    Sei così deliranti da risultare un genio (della stupidità).

  • Alberto 10 Dicembre 2016 at 20:57

    Secondo me lo fai apposta a scrivere queste stronzate. I cretini siamo noi che ti rispondiamo provocando a te, chiuso nella tua stanzetta squallida tappezzata di poster di lady Gaga, orgasmi multipli. Le uniche gioie della tua vita. Puoi detestare Madonna ci mancherebbe, ma non puoi negare l’evidenza. Discorso impeccabile, sentito, vero, umile, altro che pretenzioso, dove si ritiene fortunata per il fatto di essere ancora viva. E ha omaggiato quegli artisti ricordandone la scomparsa. Fai pena , semplicemente pena.

  • DilfDilf 10 Dicembre 2016 at 20:53

    Ma se nn capisci un cazzo che colpa ha lei?! Continua ad ascoltare la canzone dei pastori sardi vai! Capra

  • Lady Manufactured 10 Dicembre 2016 at 19:20

    Una fottuta e cazzuta leggenda vivente. Grazie di esistere, sei la migliore.

  • Thefighter 10 Dicembre 2016 at 18:49

    Mettiti l’anima in pace, di Regina ce n’è una sola. La tua equina , al massimo, potrà essere la Regina delle COPYCAT https://uploads.disquscdn.com/images/eb0adb3f65174f0c7f109fb7e87e163344701531d0a94712a2d72fd889958105.jpg

  • The Edge 10 Dicembre 2016 at 18:44

    Ma anche tua madre poteva evitare di concepirti in quanto incapace, diciamo che sono scelte, scelte libere.

  • meio_real 10 Dicembre 2016 at 16:29

    INEGUAGLIABILE.

  • Bob Dipa 10 Dicembre 2016 at 15:57

    Madonna ringrazia!

  • MR 10 Dicembre 2016 at 15:56

    Grandissima. Silenzio e ascoltate.

  • ANDREINO 10 Dicembre 2016 at 15:17

    Acuta ma misurata, intelligente, tagliente ma sempre lucida e razionale. Unica.

  • Mik 10 Dicembre 2016 at 15:04

    Mi sa che non hai afferrato molto bene il senso del discorso che non era elevarsi a icona/leggenda (cosa che per altro Madonna è già ma da un bel pezzo, ben prima che i personaggi da lei citati morissero)…ma semplicemente il fatto che sembra quasi che certa stampa non le perdoni il fatto di essere ancora in giro a fare musica, tour ecc ecc…a differenza di altri che non ci sono più.
    E comunque penso che spetteguless abbia postato l’intero discorso perchè valeva davvero la pena postarlo tutto…fa tristezza che i fan di altre artiste donne si accaniscano così per odio puro. Perchè ciò che dice Madonna è un qualcosa che riguarderà TUTTE prima o poi..il fatto che ti concentri solo su una frase la dice lunga sulla tua pochezza mentale.
    Ultimi due appunti. Dopo che Madonna dice “sono ancora qui (I’m still standing)” non c’è nessuna attesa imbarazzante..l’applauso scatta da SUBITO. Basta guardare al minuto 2:49-2:50.
    Seconda cosa, Madonna non si è MAI proclamata regina del pop…è un titolo con cui la stampa si riferisce a lei da qualcosa come 20 e passa anni ormai. ANZI, se c’è qualcuno che si è autoproclamato re del pop(e anche “artista del millennio” ad un award show una 15ina di anni fa) quello è proprio Michael!!

  • Apple Fabiano 10 Dicembre 2016 at 15:01

    ma se non capisci un cazzo evita di commentare ogni singolo articolo ti prego … sei penoso e davvero stancante …

  • Gest 10 Dicembre 2016 at 14:39

    Semplicemente pura verità, nessuna frase fuori luogo.
    Madonna è un esempio vivente.
    Non ha terminato dicendo io sono figa ma con io sono benedetta, causa tutto ciò di cui ha parlato nel bellissimo discorso.

  • Miky 10 Dicembre 2016 at 14:07

    Madonna era, è, e resterà un punto di riferimento per tutte le donne grazie al suo spirito rivoluzionario, il suo spessore, la sua forza e al suo essere contro gli schemi. E’ stato un discorso davvero emozionante, sincero e ispirato. Una vera femminista, una vera freedom fighter e un vero esempio per tutte le donne (e non solo) ad essere libere, amancipate ed avventurose. Come disse una volta Susan Sarandon: c’è un pre e un post Madonna nella musica e lei sarà per sempre il metro di paragone per qualunque donna entri nello showbusiness.

  • Diego 10 Dicembre 2016 at 13:47

    So che ti sei impegnato parecchio ma ciò che hai scritto restano comunque 4 stronzate che non stanno in piedi e che non vale neppure la pena di smontare…che noia

  • The Edge 10 Dicembre 2016 at 12:56

    Adoro come con ALTRE si vada a prendere sempre un piccolo estratto di una intervista o di un discorso lunghissimo, mentre con la QUEEN si posti un discorso intero pur di nascondere una frase tristissima e fuori luogo.

    “Michael is gone, Tupac is gone, Whitney is gone, Prince is gone, Amy Winehouse is gone, Bowie is gone…and I’m still standing.”
    Egocentrismo puro che sfocia nel cattivo gusto. La cosa che mi fa specie è che questa donnucola si è già fatta la cornicetta mentale di lei icona tra le icone, la leggenda tra le leggende, la sopravvissuta, colei che è ancora in vita a discapito delle altre, e non venitemi a parlare della continuazione del discorso che darebbe una connotazione diversa alle sue parole, il suo tono e le pause hanno fatto si che dopo il suo ”… e io invece sono ancora qui” scattasse l’applauso, lo ha attesto, anzi preteso, e il pubblico in sala, dopo l’attimo di imbarazzo, glie lo ha dovuto fare.
    Io so solo che un David Bowie, una Whitney Houston o una Amy Winehouse (che solo lei vale più di questa pretenziosa showgirl) in vita non avrebbero mai osato citare ARTISTI defunti per dare slancio ad un loro discorso di ringraziamento e soprattutto non si sarebbero mai presi la briga di proclamarsi leggende da soli ed è forse anche questo il motivo per cui lo sono diventate, perché tra i nomi da lei citati, Madonna è l’unica che ha preteso il titolo di ”regina del pop” al seguito del compiato Michael, un titolo reclamato da lei in primis e non nato naturalmente per volere del pubblico, difatti ieri sera ci ha riprovato, probabilmente il ”regina del pop” ormai le sta stretto, troppo poco per una divinità vivente, di conseguenza la signora ha pensato bene di indossare una giacca con scritto in greco ”DEA DELLA MUSICA” (…).
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/15391227_1189385517810713_7850744709184939933_n.jpg?oh=3e603327a53367ceaad1df92fc1a4ccc&oe=58BB742D

  • FRANCESCO 10 Dicembre 2016 at 12:28

    Bellissimo discorso: la differenza tra Madonna e tutte le altre (e tutti gli altri) è che lei ha davvero qualcosa da dire, dei CONTENUTI genuini, e l’ha sempre avuto da 34 anni a questa parte, e questo la gente lo avverte (sia che piaccia, sia che non piaccia, ma non lascia mai indifferente), non lo si può fingere. Semplicemente, non si può.
    È per questo che Lei, piaccia o no, è la sola ed unica REGINA.

  • DilfDilf 10 Dicembre 2016 at 11:57

    Meno male che c’è spetteguless

  • Mock 10 Dicembre 2016 at 11:39

    Imbattibile, irraggiungibile e unica