Lapo Elkann ci ricasca: escort trans, finto sequestro e arresto a New York

Condividi

schermata-2016-02-01-alle-08-37-12-505x1024

Il ‘vizietto’ è tornato.
Lapo Elkann, secondo quanto riportato da New York Daily News, Daily Beast e Hollywood Reporter, sarebbe stato arrestato a New York dopo aver finto un sequestro.
Arrivato in America per il weekend del Ringraziamento, il rampollo di casa Agnelli avrebbe passato due giorni di alcool e droga con una escort trans.
Finiti tutti i soldi avrebbe poi ben pensato di fingere un sequestro di persona, in modo da far arrivare nuovo denaro dalla famiglia.
Tutto questo per 10.000 dollari, con Lapo, arrestato e subito rilasciato, ora costretto a comparire in tribunale.
11 anni fa, era il 2005, Elkann venne ricoverato in gravissime condizioni presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale Mauriziano di Torino, a causa di un’overdose per un mix di oppio, cocaina ed eroina dopo una notte in compagnia di più transessuali.

Autore

Articoli correlati