Elton John canta per Donald Trump? Arriva la smentita del baronetto inglese

Condividi

Poche ore fa Anthony Scaramucci , collaboratore di Donald Trump, ha annunciato in diretta tv che Elton John prenderà parte alla cerimonia di inaugurazione che il 20 gennaio prossimo vedrà il neo presidente eletto entrare alla Casa Bianca.
Terremoto nella comunità LGBT, è evidente, tanto da costringere il portavoce di John, via New York Post, a smentire categoricamente la propria partecipazione.
D’altronde Elton, come dimenticarlo, ha preso parte alla raccolta fondi PRO HILLARY CLINTON, negando persino l’utilizzo delle sue “Rocket Man” e “Tiny Dancer” durante i comizi di Trump.
Insomma, la solita fregnaccia di uno sparaballe.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Jionas 24 Novembre 2016 at 10:00

    anche se fosse etero, non avrebbe mai partecipato, è britannico, è il giuramento del Presidente americano è un momento di puro nazionalismo, ne hanno già a bizzeffe di cantanti famosi made in Usa