Passato pornogay per l’omofobo giudice estremista che Donald Trump vuole nominare alla Corte Suprema?

Condividi

judge-william-pryor

C’è sempre un fondo di verità quando si dice che gli omofobi più scalmanati, spesso e volentieri, sono in realtà dei gay repressi.
William Holcombe “Bill” Pryor Jr. è un giudice conservatore, ex procuratore generale dell’Alabama dichiaratamente omofobo.
Ebbene Donald Trump, neo presidente americano, starebbe pensando proprio a lui per l’ambita nomina alla Corte Suprema.
Nulla di sconvolgente, viste le bestie con cui Trump vuol passare i prossimi 4 anni (dopo Sarah Palin e Giuliani è in arrivo anche Ted Cruz alla giustizia), se non fosse che dal passato di William Holcombe “Bill” Pryor Jr. spuntino ora foto compromettenti.
Di tipo pornogay.
Sposato e padre di due figlie, il giudice si è più volte scagliato contro gli omosessuali. A suo dire andremmo tutti arrestati, essere gay è dannoso e i bimbi senza famiglie andrebbero tenuti in orfanotrofio, piuttosto che finire a genitori GLBTQ.
Un pazzo, è evidente, che potrebbe  andare a ricoprire una delle più ambite (e potenti) cariche d’America.
Se non fosse che dagli anni ’90 arrivi questa compromettente foto in bianco e nero, tratta da un sito porno gay, che potrebbe tarpargli le ali. Ma lui nega di essere quel giovine, anche se tutto questo malsano astio nei nostri confronti, probabilmente, troverebbe una ragione d’essere nell’evidente mancata accettazione. Repressi, siete il male del mondo.

Autore

Articoli correlati