Canada, il Governo abroga una legge che ancora oggi VIETA il sesso anale

Condividi

In canada, incredibile ma vero, esiste una vecchia legge che VIETA il sesso anale, con tanto di pena che può arrivare fino ai 10 anni di galera.
Solo due le eccezioni aggiunte nel corso del tempo:
1) coppia etero sposata.
2) due persone maggiorenni e consenzienti.
Peccato che l’età del consenso per il sesso orale e vaginale sia di 16 anni.
Una legge chiaramente discriminatoria, fanno sapere da CANADA LGBT, nonché incostituzionale e al momento in vigore ancora in 5 province.
Tra il 2008 e il 2014, e solo in Ontario, ben 22 persone sono state accusate di RAPPORTI ANALI a causa di questa Sezione 159, con la Corte d’Appello dell’Ontario che è stata la prima a definirla incostituzionale.
Molti canadesi credono tutt’oggi che questa legge sia stata da tempo abrogata, ma così non è, a causa di una deroga che non ha fatto altro che discriminare le relazioni omosessuali.
Justin Trudeau, vivaiddio, la eliminerà una volta per tutte.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Francesco Giaffaglione 16 Novembre 2016 at 0:21

    Quanto invidio i canadesi loro hanno trudeau e noi Renzi. Le ingiustizie della vita