Azealia Banks celebra Donald Trump (è il mio cazzo di eroe) per poi sfottere Katy Perry e Lady Gaga

Condividi

14947806_952490754855607_2639559245564581348_n-1

“L’America si merita un primo presidente donna che sia però migliore dell’immondizia Hillary. Ora che la mucca ha perso per la 2° volta, mandiamola di nuovo a pascolare … non mi ascoltate mai. LOL. Mi hanno detto che Katy Perry e Lady Gaga stavano dietro le quinte a piangere, avrei riso molto e forte di fronte alle loro facce. Tutti questi personaggi famosi che pensavano che il loro culo secco da celebrity potesse influenzare le persone, questa è solo la prova di quanto non sia stupido il popolo americano.
Trump ha battuto i media.
Questo aspetto è più profondo di quello politico.
Ha battuto i cazzo di media.
Lui è il mio cazzo di eroe, adesso.
Sono euforica”.

Completamente pazza e per partito preso sempre controcorrente, Azealia Banks è di nuovo tra noi.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • meio_real 10 Novembre 2016 at 12:12

    Almeno lei non è ipocrita.

  • Lady Manufactured 10 Novembre 2016 at 11:16

    Ma almeno è onesta con sé stessa. È una cosa che apprezzo nelle persone! Inoltre fa musica che mi piace

  • Impiegato982 10 Novembre 2016 at 1:26

    In effetti sto tirare la sottana alla clinton da parte dei cantanti ha sonoramente rotto!!!

  • Chun Li 9 Novembre 2016 at 21:32

    Io la adoro!
    Cosi’ pazza, genuina nelle sue idee (che sono condivisibili o meno)

  • Chun Li 9 Novembre 2016 at 20:49

    Taylor sarà padrona di votare chi cazzo vuole?
    Almeno non ha annoiato la platea con discorsi come Lady cialtrona.

  • Lady Manufactured 9 Novembre 2016 at 18:48

    Pazza <3

  • HANDREAS 9 Novembre 2016 at 16:50

    ma una pietrata sulle gengive nessuno gliela da a questa stronzetta ?

  • chiaaa 9 Novembre 2016 at 15:46

    A parte questa nullità…

    Più che altro a far parlare è stato il SILENZIO di Taylor Swift che, con molte probabilità, ha VOTATO TRUMP…

    Solo ieri ha postato una foto “neutra” di lei che si recava al seggio…