Mauro Icardi svela il suo soprannome: ‘SPRANGA’

Condividi

15890393573_a741fceb93_b

mario-icardi-2“Mi vergogno a spiegarvi questo soprannome di cui, ancora oggi, non so bene rintracciare l’origine. Ma sarò sincero: tutto è nato da una foto di quando avevo 4 anni, dove apparivo nudo come mamma m’ha fatto, con il pisellino in bella mostra. Tutto qui, niente di così scandaloso. Se non fosse che cano, in spagnolo significa “tubo” o “barra di ferro”. Non ho mai capito il nesso tra le due cose, ma è ovvio che la gente adesso farà presto a fantasticare su chissà che cosa. Tra l’altro in quella foto, che non pubblicherò mai per pudore, ero proprio un bel bambino…”.

Direttamente dalla propria autobiografia, che tanto clamore ha suscitato nelle scorse settimane per le inappropriate parole utilizzate nei confronti dei tifosi dell’Inter, Mauro Icardi ha così svelato il soprannome d’infanzia: “cañito”, la cui traduzione letterale è canna o osso.
O forse dovremmo dire SPRANGA.
Non a caso Wanda Nara, sua moglie/manager, è incinta per la 2° volta in un anno, dopo aver candidamente ammesso di averlo fatto persino 15 volte in 28 ore.
Più che barra de ferro, figlio mio, sei Superman.

11348406_1643282159252008_525136207_n

Autore

Articoli correlati