Madonna: Rebel Heart Tour, il film concerto su Showtime il 9 dicembre – teaser trailer

Condividi

Il Madonna: Rebel Heart Tour andrà in onda su Showtime il prossimo 9 dicembre, alle ore 21. Notizia di oggi.
Un film concerto che sarà visibile anche on line, per un tour che ha girato 55 città in tutto il mondo e ha incassato 170 milioni di dollari.
Girato in Australia, a Sydney, in 2 tappe, il Rebel Heart Tour sarà poi dvd entro Natale.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Lady Manufactured 24 Ottobre 2016 at 13:53

    <3
    Le chitarrate non mi piacciono in generale, che sia Madonna o altri… È uno strumento che non mi fa impazzire.

  • !_!M!_! 24 Ottobre 2016 at 12:35

    non ci sono paragoni, mi dispiace, il Blond Ambition è il suo miglior tour senza chitarrate ne’ kabbalah…

  • !_!M!_! 24 Ottobre 2016 at 12:33

    bella merd# il montaggio del MDNA, per non parlare delle inquadrature e saturazione pessima…davvero scifoso

  • meio_real 23 Ottobre 2016 at 17:49

    Specifichiamo anche che lei come per l’MDNA tour DVD si è occupata del montaggio anche a sto giro, sempre per smerdare chi FALSAMENTE insinua che lei non mette impegno e passione in ciò che fa.

  • Lady Manufactured 23 Ottobre 2016 at 15:33

    Il migliore in generale rimarrà sempre il Blond Ambition tour

  • Pat 23 Ottobre 2016 at 14:58

    C’è sempre Artpop prima, ti sei confuso

  • Pat 23 Ottobre 2016 at 14:57

    Dopo Artpop, ovviamente

  • Lady Manufactured 22 Ottobre 2016 at 13:24

    Le coreografie le so già, i testi pure, mi manca solo un mantello kilometrico e sono prontah.

  • Ciaooo 22 Ottobre 2016 at 11:42

    L’album più inutile della storia della musica

  • lorenzino 22 Ottobre 2016 at 10:41

    era ora, finalmente una data certa…
    è confortante notare che la passione e l’entusiasmo con cui M si dedica ai suoi progetti non sono minimamente cambiati in 30 anni, così come è illuminante vedere che ogni sua esternazione ancora oggi divide, fa parlare, crea dibattito e occupa le pagine dei giornali nazionali ed internazionali (basti pensare allo scompiglio che ha generato giorni fa la battuta sull’ormai mitico pompino elettorale…): non c’è niente da fare, M è davvero l’ultima, grande star rimasta in circolazione, se ne facessero una ragione certe sie patetiche, approssimative colleghe più giovani, con metà dei suoi anni e un decimo della sua gloriosa carriera, che tirano fuori i loro lavori, si sbattono tanto per mantenere una certa rilevanza, ma il tutto passa praticamente inosservato, nell’indifferenza generale.
    ci sarà pure un perchè…

  • noose 22 Ottobre 2016 at 10:16

    Epico, che nostalgia riviverlo a un anno di distanza!