Gay Wedding, arriva la prima fiera romana dedicata alle unioni civili

Condividi

schermata-2016-10-05-alle-14-15-07

14264979_1090572951034739_171208917932455668_n
Tre giorni dedicati al “Si, lo voglio” per Tutti.
Apre i battenti Gay Wedding Italia, la prima manifestazione della Capitale dedicata alle unioni tra persone dello stesso sesso.
Tre giorni di esposizioni, incontri eventi allestiti presso l’Ergife Palace Hotel – Via Aurelia 619 a Roma – da Venerdì 21 a Domenica 23 Ottobre 2016, per offrire un punto di riferimento del mondo gay in tema di diritti e unioni civili.
Il percorso Gay Wedding Italia permetterà ai “futuri sposi” di esplorare le proposte di professionisti del settore, valutare tutte le ultime novità per un matrimonio da sogno, accedere a sfilate delle collezioni in anteprima, raccogliere idee e suggerimenti di esperti.
Un percorso articolato in cui ricevere informazioni su tutte le parti del ricevimento: location, catering, bomboniere, liste di nozze, autonoleggio, foto e video, wedding planner, flower designer, musica ed intrattenimento, confetterie, agenzie di viaggio, tour operator, enti del turismo. Queste le parole di Fabio Ridolfi, organizzatore della manifestazione.

E’ dedicata ad una fascia di utenti in forte crescita. Moltissimi i matrimoni contratti all’estero da coppie gay che decidono di festeggiare in Italia al loro rientro. Grazie alla legge Cirinnà – approvata nel maggio scorso – oggi, ci si può unire civilmente anche nel nostro Paese. Per tale ragione, nasce a Roma la prima wedding exposition dedicata all’organizzazione e alla tutela delle unioni civili omosessuali. Questa manifestazione, alla quale partecipano oltre un centinaio di espositori, vuole comunicare il perfetto equilibrio tra il matrimonio tradizionale e l’unione civile di recente approvazione”.

A mancare, a questo punto, è solo lo sposo. E hai detto cazzo.

PREZZO BIGLIETTO INGRESSO € 10,00
REGISTRAZIONE ENTRO IL 20 OTTOBRE – RIDOTTO

FOTO: Colizzi Fotografi

Autore

Articoli correlati