Trono gay, le prima storiche esterne LGBT tra Claudio e i corteggiatori Mario e Mattia – video

Condividi

14372096_1266362596743868_1885157125132015893_o

Famoli acculturati, sti gay, e mannamoli a fa l’esterna nella Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea di Roma (con vista su Valle Giulia).
Così Uomini e Donne ha fatto debuttare la prima storica esterna LGBT del programma, con il timido corteggiatore Mario intento a conquistare il tronista Claudio.
In questa maniera Maria De Filippi ha sdoganato il rimorchio omosessuale nel primo pomeriggio di Canale 5, sparandosi 2 esterne nel giro di un’ora.

14435335_1266382820075179_4269893400030201305_o

Prima l’apparentemente dolce Mario, come detto, poi il logorroico e decisamente più spigliato Mattia, per 4 minuti e mezzo di pacate chiacchiere e intime confessioni che hanno soprattutto fatto venire a galla verità spesso taciute in tv, vedi l’accettazione dell’omosessualità in famiglia. E per quanto il carrozzone di Uomini e Donne sia finto come le zinne della Rodriguez, benvenga tutto ciò. Nel mezzo Queen Maria, dinanzi all’imbarazzo dei corteggiatori nel dover ballare con Claudio, ha rotto gli indugi offrendosi in suo aiuto. Con tanto di bacio sulla guancia. QUI il vldeo delle due esterne.

 tumblr_odt1r1kzqw1s7ub96o1_400tumblr_odt279yudg1s7ub96o1_500

Autore

Articoli correlati

Comments

  • frax 21 Settembre 2016 at 19:49

    Maria De Filippo sta facendo qualcosa di molto pulito, giusto e sta mostrando un lato che tanti etero non conoscevano, sgrassando la visione di un gay dai tanti cliché…….se continua così è il modo perfetto , non lo credevo proprio possibile…..chapeau!!

  • Raphael DeLaghetto 21 Settembre 2016 at 11:04

    ma secondo me sembr che tutto passa in secondo piano….3 4 storie etero contro una gay…credevo che fosse dedicata un intera puntata al tema gay con 3 4 tronisti gay, ma qui solo uno….quasi non me ne sono accorto, solo quando hanno pronunciato la parola gay….
    nn capisco l atteggiamento dei corteggiatori….tutti dichiarati e poi ti perdi in un bicchiere d acuqa non concedendo un ballo al tronista?
    poi ma quanto è timido il tronista, nonostante vada nei locali sia belloccio e veste alla moda…

  • Sneg 20 Settembre 2016 at 22:28

    Sapendo che certe persone guarderanno dei ragazzi comportarsi come faremmo tutti, mi rincuora.

  • Lubamba Redenta 20 Settembre 2016 at 16:26

    Alla fine tocca dare atto alla De Filippi: portare nelle case delle tante casalinghe di vogheradelle storie omosessuali senza troppi clamori e sensazionalismi può davvero fare la differenza nella mentalità italiana, a lungo termine. Brava brava e ancora brava.

  • stilographs 20 Settembre 2016 at 16:10

    Io sono letteralmente esterrefatto.
    Non solo viene trattato tutto con una delicatezza e un garbo encomiabili, ma addirittura si affrontano discorsi impegnativi come il coming out in famiglia, facendo passare un messaggio di accettazione e di normalità che nella TV italiana, a mia memoria, si è visto rarissimamente e solo nei programmi più impegnati.
    Chi lo avrebbe mai detto?
    Sempre più contento di questa scelta. Ora, però, che il rischio baracconata è definitivamente scongiurato, mi aspetto che si abbia anche il coraggio di osare un pochino di più.

  • Simone 20 Settembre 2016 at 16:01

    Prima storica esterna a valle Giulia dove la sera si smarchetta tra gay! Ottimo luogo direi…