x

Unioni Civili, Francisco Raffaele Villarusso e Luca De Sario primi ‘sposi gay’ di Roma

Condividi

 

14390940_10208346493154614_1855170959648605279_n

Oggi, 17 settembre, Virginia Raggi ha con mostruoso ritardo celebrato la prima unione civile capitolina.
Raffaele Villarusso, 43 anni, nato a Cerignola, e Luca De Sario, 30 anni, di Roma, si sono uniti civilmente nella sala Rossa del Campidoglio dinanzi a parenti e ad amici.

“Benvenuti, vi vedo emozionatissimi e giustamente, è un momento importante. Nasce una nuova coppia e una nuova famiglia”. “Questa è la sfida che vi accingete a intraprendere. Vi auguro una vita intensa. Andate avanti a testa alta con forza e divertitevi. Il segreto è divertirsi”.

Queste le parole pronunciate dalla Sindaca, in questi primi 3 mesi di delirio romano travolta da polemiche infinite e guerre interne al Movimento. Tant’è che ad oggi, incredibile ma vero, non ha ancora completato la giunta.
Detto ciò, auguri agli sposi.
Meglio tardi che mai.

Autore

Articoli correlati