Madonna al MOMA per i 25 anni di Truth or dare – A letto con Madonna

Condividi

Schermata 2016-08-25 alle 10.33.48

10 maggio 1991.
Alek Keshishian alla regia, con presentazione al Festival di Cannes, 250 ore di riprese durante il world tour Blond Ambition, 4 milioni e mezzo di budget e due ore di durata.
Il risultato? Un documentario che ha fatto la storia del pop, che non a caso è finito al MOMA di New York, da rivedere immediatamente in tutta la sua bellezza.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • boh 31 Agosto 2016 at 23:51

    Ah ecco.
    Personaggi che hanno in mano il destino del mondo. Ma per favore!

  • Lady Manufactured 27 Agosto 2016 at 16:00

    Marco Di Prospero.

  • boh 27 Agosto 2016 at 12:07

    Potresti essere più esplicito e fare nomi e cognomi di chi infastidisce oggi?

  • boh 27 Agosto 2016 at 12:05

    Si è adeguata ai tempi, o glel’hanno imposto i produttori. Dischi fisici, booklet, servizi fotografici, lavori video…alla nuova umanità del web non frega più un cazzo di tutto ciò. L’ambito in cui gli artisti riescono ancora a guadagnare bene sono i live, dove infatti vengono spremuti ben bene.
    Certo che noti sciatteria. Investire in tutto quello con cui siamo cresciuti non paga più, e i risultati si vedono

  • lollo 26 Agosto 2016 at 2:52

    perchè hanno visto tua madre???????

  • The ScurEdge 25 Agosto 2016 at 18:44

    Pensa allo spavento di quelli che avevano incrociato Gaga mentre portava fuori la spazzatura dal ristorante del padre, pensavano fossero sul set di Zombie 5

    http://media.tumblr.com/838e0b56f920a5aee2f2499e98d51666/tumblr_inline_mx1lqfljjN1qfb043.gif

  • Vis 25 Agosto 2016 at 18:38

    Purtroppo, tipico di Madonna, non gliene può fregare di meno.
    Alla domanda sul perché non utilizzi le registrazioni del BAT di Parigi servite per il documentario (sono stati filmati i concerti per intero) ha risposto “se le troviamo”.
    Il Reinvention non uscirà mai, visto che non era contenta delle registrazioni di Lisbona (per questo hanno fatto leakkare una data, in modo che i fans si zittissero).
    Il Rebel Heart Tour sembra sia pronto, ma non c’è ancora una data di uscita.
    Per il Virgin Tour in Dvd per intero e gli altri in Bluray abbiamo perso le speranze…

  • Lady Manufactured 25 Agosto 2016 at 17:45

    Invece pensa, sapevano tutti di essere lì per celebrare un documentario iconico uscito 25 anni fa.

  • m 25 Agosto 2016 at 16:35

    Questa è storia. Nessuno come lei!!!

  • lorenzino 25 Agosto 2016 at 13:59

    ciccone cara, non sarebbe il caso di celebrare questo anniversario pubblicando finalmente il dvd del blond ambition?
    se poi volessi agevolare un cofanetto con il reinvention e con il rebel heart tour, noi tutti te ne saremmo immensamente grati…

  • Lady Manufactured 25 Agosto 2016 at 13:58

    Straordinario documentario. Il documentario di maggior successo nella storia (all’epoca) su una (LA) star e un tour rivoluzionario che ha fatto scuola. Niente fu più come prima.

    La performance di Keep it together è la perfezione. Una DEA scesa sul pianeta Terra. Stop. Punto.
    https://youtu.be/83mvUIeZIuM

    Nessun filtro e nessuna censura. 2 ore dove si vede Madonna e il suo comportamento anche nella sua vita privata. Stronza e determinata. Non è stronza, è appasionata del suo lavoro, perfezionista, ambiziosa. Una donna con le palle, cosa che ancora oggi infastidisce molti.

  • Miky 25 Agosto 2016 at 13:32

    Grazie ad “A letto con Madonna” ho realizzato che essere gay non era sbagliato e da li è iniziato il mio lungo processo di autoaccettazione..il coming out però è arrivato 10 anni dopo..quella fu la prima volta che vidi 2 bei ragazzi giovani che si baciavano e per giunta fra gli applausi e l’approvazione di tutti (Madonna compresa)!! Non mi scorderò mai la sensazione di sollievo e di benessere che ebbi allora.. anche perchè mi venne un’erezione li al cinema ed ero poco più che un bambino! :)))

  • HANDREAS 25 Agosto 2016 at 12:48

    wow

  • voglio 25 Agosto 2016 at 12:35

    quanto di più iconico possa essere stato creato nella storia del pop. Meraviglioso.

  • LOL 25 Agosto 2016 at 11:21

    chissà lo stupore dei visitatori che sono entrati e hanno pensato di trovarsi al museo egizio!