Autore

Articoli correlati

Comments

  • Mitopoiesi 29 Luglio 2016 at 18:03

    Per lo stesso motivo per cui ci sono tanti psicologi disoccupati, temo.

  • Mitopoiesi 29 Luglio 2016 at 18:02

    Va be’, son capelli colorati per metà di bianco e per metà di nero. Né Sia né Porcelain Black hanno il copyright su questo, non solo loro invenzioni. Quindi chissene! Specialmente perché Kerli ha fatto quella scelta seguendo il concept del video (lotta tra luce e tenebra), non tanto per.

  • Mitopoiesi 29 Luglio 2016 at 18:00

    Non c’entra nulla. Gaga può cambiare stile e Porcelain può cambiare stile: le correlazioni sono casuali, non causali. Ma è un dato di fatto che Porcelain sia stata prodotta da RedOne, tirando fuori versioni più sporche dei brani di The Fame Monster e Born this Way. Nondimeno, l’album (purtroppo leakato) di Porcelain Black mi è piaciuto tanto e mi dispiace che lei abbia abbandonato la musica. Chissene se si è ispirata Gaga, a Pinco Pallo o a mia zia! Alla fin fine stiam parlando di pop commerciale amerigheno: i discografici decidono quali stili far andare avanti e trasformare in modo replicatissime e quali non promuovere. In fondo il 90% della musica popolare negli USA fa cagare, il pop fatto bene va cercato altrove. Gaga, Porcelain e altre spiccano solo perché attorno a loro c’è lo schifo, ma in mercati più competitivi non avrebbero spazio. Son comunque le meno peggio del loro ambito e si lasciano ascoltare, specialmente quando cantano bene.

  • Mitopoiesi 29 Luglio 2016 at 17:54

    Vocalmente non c’entrano una cippa tra di loro. Kerli ha la voce chiara, Gaga ha la voce scura; Kerli è nasale, Gaga è impostata meglio in modo più classico; Kerli interpreta le ballad in modo molto emotivo, Gaga in modo più sporco e simil-rock; Kerli tende ad alleggerire il timbro, Gaga tende ad appesantirlo. L’uniche somiglianze riguardano l’essere entrambe donne e il cantare entrambe con impostazione moderna.
    Musicalmente pure non c’entrano nulla. Love Is Dead viaggia tra pop e pop-rock con un cipiglio alternative, Utopia guarda all’EDM europeo (soprattutto trance e dubstep), i singoli Feral Hearts e Blossom usano orchestra ed elettronica minimali.
    Visivamente c’entrano poco pure, perché tutte le somiglianze sono tangenti e casuale, riguardando cose non inventate da Kerli (la moda lolita, quella cyberpunk, il taglio e il colore dei capelli) né così caratterizzanti (citifonare agli stilisti di Gaga). Poi ultimamente Kerli si ispira tantissimo al falklore estone.

  • Mitopoiesi 29 Luglio 2016 at 17:45

    “Artisticamente derubata”. Sono cantautrici, non stiliste. Gaga in particolare è vestita sempre da altri, solo agli esordi diceva di cucirsi qualche costume da sola, che io sappia. Ergo prenditela con gli stilisti che la vestono. Fermo restando che alcuni presunti “””plagi””” sono terribilmente pretestuosi: i capelli biondo platino lunghi e con la frangia li ha inventati Kerli? Se una Tizia tiene i capelli in quel modo, sta plagiando Kerli? La tinta lilla l’ha creata Kerli? Lo stile cyberpunk l’ha invetato Kerli?

  • woot 29 Luglio 2016 at 10:42

    Ma stai parlando di quella gaga che si ispirava a Pamela Petrarolo fino al 2008 anno in cui la casa discografica l’ha costruita a tavolino per farla sembrare trasgrè mentre Porcelain sfornava EP come questo?
    https://www.youtube.com/watch?v=99_7YCl1Lvo

  • mi domando e dico 28 Luglio 2016 at 22:22

    perchè i madonnari non curano questa ossessione per Gaga?

  • Marco 28 Luglio 2016 at 22:14

    Pensavo fosse Maria De Filippi senza occhiali

  • The Edge 28 Luglio 2016 at 21:59

    Ma stai parlando di porcellana nera che dal 2008 in avanti è passata dall’essere emo a proporre look alla Lady Gaga con annessa intenzione di perseguire la scia musicale cercando una collaborazione con RedOne? porella, che fine ha fatto?
    Before Gaga
    https://i.ytimg.com/vi/elmXmz8EsiA/hqdefault.jpg

  • Woot 28 Luglio 2016 at 19:06

    Che tenero, conosci solo gaga alla fine.
    http://66.media.tumblr.com/tumblr_m0he5iemAp1r8fjs2o1_500.gif
    Mentre questa era Porcelain Gaga giocava a copiare Kerli.

  • Vania 28 Luglio 2016 at 18:47

    È gaga che è un prodottino post Kerli.
    Caga ha plagiato Kerli al 100%, visivamente, vocalmente e musicalmente.

  • Lady Manufactured 28 Luglio 2016 at 18:10

    Lei è una delle tante che io ho copiato. Mi piace.

  • Lady Manufactured 28 Luglio 2016 at 18:09

    Io ho copiato tante cose da Kerli.

  • Copycat 28 Luglio 2016 at 17:15

    Evvai, nuovo materiale da conpiare per lady gaga

  • Bitch Cleaner 28 Luglio 2016 at 16:44

    urenda

  • Mitopoiesi 28 Luglio 2016 at 16:35

    Della nuova era di Kerli apprezzo moltissimo il continuo ispirarsi al folklore estone, senza per questo rinunciare a un atteggiamento internazionale. L’immaginario così creato è davvero particolare.
    Parlando di “Diamond Hard”, pezzo scritto e prodotto da Kerli stessa… be’, molto carino, ma preferisco lo stile di “Feral Hearts” e “Blossom”. Se la voglio sentire cantare su pezzi EDM, opto per quelli contenuti in Utopia, che sono decisamente più coinvolgenti, anche se talvolta anonimi. “Diamond Hard” ha un sound più personale, specialmente considerando quella specie di “drop” volutamente fuori contesto e quindi spiazzante, ma non mi entusiasma.
    Il video, diretto da Kerli stessa, ha un certo sentore di Roniit (“Runaway”, “Through the Night”, ma un po’ anche “Lost At Sea”) rifatto in chiave Kerli. Nulla di sconvolgente, considerando che sono molto amiche e pure coinquiline. Ma… duettare no, eh?

  • The Edge 28 Luglio 2016 at 15:34

    Non ve se pò legge, ma che state a di? Gaga perdonali..

  • Andrea Gatti 28 Luglio 2016 at 15:01

    ALLA PORCELAIN BLACK SEMMAI…

  • HANDREAS 28 Luglio 2016 at 11:00

    avrei evitato i capelli bianco e nero alla Sia!