NYC Pride 2016, tre bimbi vendono limonata per poi donare i proventi alle famiglie delle vittime di Orlando

Condividi

Cl5AOzyWIAA3jcD

Un’immagine adorabile, presto diventata virale on line.
Direttamente dal New York Pride ecco arrivare il banchetto di Sam Bernstein, bimbo che insieme ai due amichetti Finn Madden e Dean Haines ha messo su un banco in cui vendere limonata per raccogliere soldi da dare ai famigliari delle vittime di Orlando.
Michelle Madden, madre di Finn, ha rivelato che sono stati proprio i tre ragazzini a volerlo fare, amando l’idea di vivere la vita che si desidera vivere, nel modo in cui si vuole vivere.
‘Quando l’ho portato al Pride ha detto, ‘beh, è giusto che la gente possa sposare chiunque voglia’.
Sam, ideatore dell’impresa, ha così spiegato il perché di un banchetto di limonata: ‘perché amo vendere le cose e perché così facendo rendiamo le persone felici’.
Nella prima ora di vendite 20 sono stati i dollari incassati, grazie a 3 agenti di polizia. Da notare il prticolare della cassa giocattolo.

 

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Marco 28 Giugno 2016 at 12:00

    Tristezza usare i bambini

  • Y! 27 Giugno 2016 at 15:33

    cucciolotti! :3