Broken Heart Museum, il ritorno a sorpresa di Kiesza

Condividi

Due anni dopo il boom di “Hideaway” e quel gioiello di disco che era Sound Of A Woman, Kiesza è tornata con un inedito che potrebbe fare da apripista alla sua nuova fatica discografica.
Broken Heart Museum il titolo, meno ancorato alla dance anni ’90 eppure sin dal primo ascolto convincente, crescendo con il passare dei secondi per poi esplodere nel travolgente ritornello. Perché questo fenomeno tutto può fare.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • dubbioso… 31 Maggio 2016 at 11:26

    Trasuda innovazione, voglia di sperimentare, ricerca di sonorità inedite, arrangiamenti azzardati. Proprio.

  • CitizenKane 31 Maggio 2016 at 9:29

    Ah ah ah!

  • Fritz Cavallo 31 Maggio 2016 at 2:13

    Non ci siamo