King Cobra, orgia con 8 uomini per Garrett Clayton

Condividi

11906339_1514494228875253_1865292385_n

11243931_1515987358712033_2092764708_nContinua a far rumore King Cobra, film presentato al Tribeca Film Festival legato al mondo del porno gay.
Protagonisti James Franco e soprattutto l’ex stellina Disney Garrett Clayton, chiamato ad indossare gli abiti del mitologico Brent Corrigan, nome d’arte di Sean Paul Lockhart.
Un ruolo tutt’altro che semplice per Clayton, che ha svelato ad Entertainment Weekly tutte le difficoltà che ha avuto nel girare la pellicola di Justin Kelly.

‘Onestamente, quando ho letto la sceneggiatura di questo film ho pensato, sai, ‘non credo di riuscire a farlo’. ‘Il giorno più difficile è stato quello in cui abbiamo dovuto girare una scena in cui Sean/Brent stava passando dall’essere un semplice attore porno a pornostar. Una scena con altri 8 uomini. E’ stata una giornata complicata, anche solo perchè sono stato malmenato da dei perfetti sconosciuti. Già essere toccato da uno sconosciuto è tanta roba, quindi figuratevi 8 sconosciuti. Alla fine della giornata ricordo di aver chiamato mia madre per dirle ‘non so se posso continuare a farlo’.

Ma Clayton, bontà sua, ce l’ha fatta.
Film completato, con scene di orgia comprese e momenti di altissimo contenuto porno-gay, per la gioia dei produttori che muoiono dalla voglia di vendere la pellicola proprio grazie al suo ‘alone’ scandalistico.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Daniii 28 Aprile 2016 at 19:07

    Eddai Clayton… io ce l’avrei fatta di sicuro

  • Stefano Innominati 27 Aprile 2016 at 7:06

    Eeeh, otto uomini, che sarà mai. 🙂
    Conosco persone che reggerebbero benissimo la situazione. :0

  • baldwin 26 Aprile 2016 at 16:35

    Chissà se è riuscito a rendere come si deve l’immensa porcaggine di Brent Corrigan. Ora però lo vogliamo vedere sto film!